Muffins al limone e al cacao con confettura alle fragole e Muffins all’arancia con marmellata di arance: piccole golosità per le mie colleghe/i!

I muffins…chi non li adora? Io in primis ed anche al lavoro me li hanno espressamente chiesti pertanto potevo rifiutare una simile occasione per pasticciare?! Giammai, detto e fatto eccoli qui in tutto il loro splendore e gusto!

Muffins al limone e al cacao:

Ingredienti per circa 12 muffins (ho rifatto poi l’impasto per ottenere quelli al cacao): 200 farina 00-50 gr di farina di riso-1 bustina di lievito in polvere per dolci-150 gr di zucchero semolato-il succo di 1/2 limone-la scorza grattugiata di 1 limone grande-1 bustina di vanillina in polvere per dolci-1 pizzico di sale fino-1 uovo medio-160 ml di latte-80 ml di olio di semi di girasole-3 cucchiai di cacao dolce in polvere-confettura di fragole q.b.-40 gr di granella di nocciole e mandorle (il tutto tostato e pelato)-zucchero di canna q.b.
Procedimento: Accendere subito il forno regolandosi con le caratteristiche del proprio. Nel mio caso elettrico statico con funzione tutto ventilato a 170°, i muffins verranno messi a cuocere sulla seconda griglia partendo dal basso. Nella coppa di un robot da cucina o in una ciotola capiente utilizzando le frustine elettriche sbattere lo zucchero con l’uovo, aggiungervi il sale, l’olio di semi ed il succo del limone. Sempre sbattendo versare anche la farina 00 setacciandola assieme a quella di riso, al lievito, alla scorza grattugiata e alla vanillina. Continuare e sbattere ed aggiungere il latte e la granella. Il composto dovrà risultare leggermente denso. 
Distribuirlo nei pirottini di carta (messi nella teglia per muffins) riempiendoli a metà quindi mettere un cucchiaio di marmellata al centro e coprire con altro impasto sino a riempire i 3/4 del pirottino.
Cospargere leggermente la superficie di ogni muffin con un poco di zucchero grezzo.
Infornare e cuocere sino a completa cottura interna (dovranno essere umidi ma non molli) e leggera doratura esterna.
PER I MUFFINS AL CACAO: Il procedimento è lo stesso con le stesse dosi di ingredienti, andrà solo aggiunto il cacao assieme al latte nel passaggio finale e mescolato bene per farlo amalgamare e colorare uniformemente ogni muffin.
Muffins all’arancia con marmellata di arance:

Ingredienti per circa 12 muffin: 200 farina 00-50 gr di farina di riso-1 bustina di lievito in polvere per dolci-150 gr di zucchero semolato-il succo di 1/2 arancio-la scorza grattugiata di 2 arance medie-1 bustina di vanillina in polvere per dolci-1 pizzico di sale fino-1 uovo medio-160 ml di latte-80 ml di olio di semi di girasole-marmellata di arance q.b.-zucchero di canna q.b.-zucchero in granella q.b. (che io ho messo solo sul muffin gigante).

Procedimento: Accendere subito il forno regolandosi con le caratteristiche del proprio.
Nel mio caso elettrico statico con funzione tutto ventilato a 170°, i muffins verranno messi a cuocere sulla seconda griglia partendo dal basso.
Nella coppa di un robot da cucina o in una ciotola capiente utilizzando le frustine elettriche sbattere lo zucchero con l’uovo, aggiungervi il sale, l’olio di semi ed il succo dell’arancio. Sempre sbattendo versare anche la farina 00 setacciandola assieme a quella di riso, al lievito e alla vanillina.
Continuare e sbattere ed aggiungere il latte e alla scorza grattugiata . Il composto dovrà risultare leggermente denso. Distribuirlo nei pirottini di carta (messi nella teglia per muffins) riempiendoli a metà quindi mettere un cucchiaio di marmellata al centro e coprire con altro impasto sino a riempire i 3/4 del pirottino.
Cospargere leggermente la superficie di ogni muffin con un poco di zucchero grezzo, io ho messo poi la granella di zucchero su quello grande (l’impasto l’hop messo in uno stampo di carta usa e getta). Infornare e cuocere sino a completa cottura interna (dovranno essere umidi ma non molli) e doratura esterna.

Muffins e tortina al limone per una mia collega: delicate bontà nate da un pasticcio!!!

I muffins sembravano non essere nati sotto una buona stella…Appena messi in forno (acceso forse da troppo tempo e con temperatura troppo elevata) sono cresciuti a dismisura tanto che sembravano esplosi!
Ma quella che si palesava come una tragedia è invece poi andata a buon fine ed anzi siamo tutti rimasti soddisfatti del risultato! Missione impossibile riuscita…

Ingredienti per 12 muffins più una tortina di diametro 20 cm:
6 uova medie intere-400 gr di zucchero semolato-150 gr di burro ammorbidito (ovvero tirato fuori dal frigorifero una mezz’ora prima)-350 gr di farina 00-50 gr di farina di riso-1 bustina di lievito in polvere per dolci-la scorza grattugiata finemente di 2 limoni- 170 ml di latte-il succo di 1 limone-1 pizzico di sale fino-zucchero a velo q.b.

Procedimento: Nella coppa di un robot o di una planetaria o in una ciotola molto capiente (utilizzando poi le frustine elettriche) versare le uova con lo zucchero ed il sale e sbattere per 2/3 minuti.
Nel frattempo tagliare a cubetti il burro ed aggiungerlo all’impasto ricominciando a sbattere e poco per volta fino al completo assorbimento.
Accendere intanto il forno (che io ho acceso troppo presto e a temperatura elevata!) regolandolo sui 170° (io invece ho per errore regolato la manopola sui 180° ed oltre per cui l’ho abbassata solo in seguito).
Nel mio caso elettrico statico tutto ventilato.
Al composto aggiungere la farina setacciandola, lievito, il succo di limone e la scorza e riprendere a sbattere. Aggiungere sempre sbattendo la farina di riso ed il latte.
Quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati ed il composto sarà mediamente denso (ovvero quando versandolo nello stampo si staccherà via dalla coppa del robot senza l’uso di una spatola) versarlo in pirottini di carta per muffins nell’apposita teglia per muffins ed il restante in uno stampo tondo precedentemente imburrato ed infarinato.
Cuocere prima i muffins una ventina di minuti circa (ma controllare sempre la cottura) e poi il dolce circa 45 minuti ma anche in questo caso verificare sempre la cottura interna prima di spegnere il forno.
Lasciar raffreddare i muffins su una gratella mentre la tortina nel suo stampo e tirarla fuori solo quando fredda.
Spolverizzare il tutto con zucchero a velo.

Muffins giganti al cacao con cioccolato fondente e bacche di Goji: nutrienti e golosi per iniziare al meglio e con sprint la giornata!

Tempo fà cercando nella scatola delle meraviglie (dono più che gradito della S.Martino) ho trovato la bustina delle bacche di Goji (anch’esso graditissimo dono dell’omonima azienda) che avevo momentaneamente dimenticato… E così ecco dei muffins giganti che sono stati molto apprezzati sia da Blade che da mio padre, ovvero gli assaggiatori ufficiali!

Splendidi piatti serie “Fattoria” by Villa D’Este
su tovaglietta Villa D’Este!
Ingredienti per 2 stampi di carta da 500 gr ognuno (corrispondono a 12/14 muffins normali): 150 gr di farina 00-50 gr di Fecola di patate S.Martino-200 gr di zucchero semolato- 3 uova intere-1 bustina di lievito in polvere per dolci-100 ml di latte-80 gr di burro ammorbidito-1 bustina di vanillina in polvere-80 gr di cacao zuccherato in polvere-80 gr di Bacche di Goji-30 gr di cioccolata fondente-zucchero a velo q.b. 
Procedimento: Accendere subito il forno, nel mio caso elettrico statico tutto ventilato a 170°, se a gas 180°.  Mettere uova e zucchero in un mixer o nella planetaria oppure usare le frustine elettriche in una ciotola capiente e montare per benino, dopo aggiungere il burro fino ad ottenere un composto omogeneo. Setacciare entrambe le farine ed aggiungerle al composto assieme alla bustina di lievito, al cacao amaro ed al latte. Montare fino ad ottenere un composto cremoso (non dovrà essere nè troppo liquido nè eccessivamente denso). 
Ammollare per circa 5 minuti in acqua tiepida le bacche di Goji quindi scolarle ed asciugarle con un panno. Tagliare la cioccolata fondente a pezzettini. Aggiungere all’impasto sia le bacche che il cioccolato fondente mescolando con un cucchiaio e dividere l’impasto in due stampi di carta (o in più cartine da muffins o altro tipo di stampi). 
Colazione con Barbapapà!

Se gli stampi li trovate anche da 350 gr/400 gr ancora meglio). Porre gli stampi di carta su una teglia ( nel mio caso su seconda griglia partendo dal basso), infornare per circa 35/40 min. ma controllare sempre la cottura prima di spegnere il forno. Una volta freddi togliere la carta e mettere i muffins su un piatto da portata spolverizzandoli con zucchero a velo 🙂

Splendido piattino serie “Fattoria”
by Villa D’Este!

Muffins al miele di castagno: un’amaro che piace anche ai golosi di dolce come noi !!!

Buondì! Tempo fà mia suocera ci ha donato un bel barattolo di miele di castagno che per alcuni mesi è rimasto (ahimè) inutilizzato nella dispensa…ebbene sì lo ammetto non avevamo idea sul come poterlo utilizzare in quanto ha un sapore amarognolo che credevamo non ci piacesse…Invece il barattolo è quasi finito e nei prossimi giorni posterò anche la ricetta salata realizzata da Blade! Oggi intanto ricettina dolce 🙂


Ingredienti per circa 20/25 muffins (il numero varia a seconda della misura dei pirottini di carta che si utilizzano): 240 gr di farina 00-2 uova intere-80 gr di olio di semi di mais-150 gr di miele di castagno-1 cucchiaio di zucchero semolato-1 cucchiaio di zucchero di canna-100 gr di latte a temperatura ambiente-80 r di burro ammorbidito a temperatura ambiente-1 bustina di lievito in polvere per dolci S.Martino-1 bustina di vanillina in polvere S.Martino-zucchero a velo q.b.

Procedimento: Accendere subito il forno (se a gas intorno ai 180°, nel nostro caso forno elettrico statico tutto ventilato a 170° sulla seconda griglia partendo dal basso ). Mettere le uova ed i due zuccheri assieme all’olio in un mixer impastatore oppure nella coppa di una planetaria o usare le frustine elettriche in una ciotola capiente e montare per benino. Aggiungere il burro sempre sbattendo fino ad ottenere un composto omogeneo. Setacciare la farina 00 ed aggiungerla al composto assieme alla bustina di lievito, alla vanillina, al latte e al miele. Montare fino ad ottenere un composto cremoso (non dovrà essere nè troppo liquido nè eccessivamente denso). Versare cucchiaiate di impasto in pirottini di carta per muffins (io li metto poi dentro le teglie fatte apposta per i muffins in modo che durante la cottura rimangano in forma). Riempirli per i 3/4 della loro capienza ed infornare.
Far cuocere per circa 15 minuti (controllare comunque sempre prima di spegnere il forno).
Dovranno essere dorati esternamente. Una volta freddi spolverizzarli con lo zucchero a velo e buon appetito!

Muffins con le fragole! Golosi, colorati e fruttati, merendiamo tutti insieme?

Buondì oggi ricettina dei muffins ripieni di fragole! Quelle che vedete in fotografia provengono da un paesino chiamato Carchitti  ovvero una frazione di Palestrina (delizioso comune in provincia di Roma).
Blade le ha acquistate direttamente dal produttore….cioè da un suo collega che, assieme alla sua famiglia, le coltiva amorevolmente. Sono ottime e ci credete se vi dico che sono rimaste inalterate e dolci per una settimana intera?

Ingredienti per 12 muffins: 100 gr di farina 00-100 gr di Fecola di patate S.Martino-200 gr di zucchero semolato-3 uova intere-1 bustina di lievito in polvere per dolci-100 ml di latte a temperatura ambiente-80 grammi di burro ammorbidito-1 bicchierino di succo di limoni Lemondor Polenghi-12 fragole ( o tante quante i muffins che riuscirete a fare)-50 gr di mandorle pelate-zucchero a velo q.b.
NB: Uova, burro e latte vanno tirati fuori dal frigo una mezz’oretta prima.

Procedimento: Mettere uova e zucchero in un mixer impastatore oppure usare le frustine elettriche in una ciotola capiente e montare per benino, dopo aggiungere il burro fino ad ottenere un composto omogeneo. Setacciare la farina 00 ed aggiungerla al composto assieme alla bustina di lievito,al latte, alla fecola ed al succo di limoni. Montare fino ad ottenere un composto cremoso (non dovrà essere nè troppo liquido nè eccessivamente denso).Tritare grossolanamente in un mixer o a mano, le mandorle ed aggiungerle al composto. Girare a mano con una paletta quindi versare cucchiaiate di impasto in stampini di carta per muffins (io metto le cartine per i muffins dentro le teglie fatte apposta per i muffins in modo che durante la cottura rimangano in forma). 
Riempire per metà gli stampini di carta quindi mettere al centro una fragola (lavata e pulita dal picciolo). 
Coprire completamente ogni fragola con altro impasto.
Cuocere in forno già caldo a 180° per 15-20 minuti a seconda della grandezza dei muffins (questa è la mia temperatura in forno elettrico statico tutto ventilato).
Una volta sfornati farli raffreddare su una gratella e spolverizzarli con zucchero a velo.
NB: Per la presenza delle fragole consiglio di tenerli in frigorifero e di mangiarli tirandoli fuori una ventina di minuti prima! 
Fragole di Carchitti!

Muffins al cocco con "Duplo" e Muffins con cacao e nocciole: come riciclare gli albumi avanzati!

Buon mercoledì mondo! Oggi ricetta dei Muffins, dolcetti che adoro davvero! Ho raggruppato due ricette (realizzate mesi fà) in un’unico post, tra l’altro nella seconda occorrono solo gli albumi per cui è un’ottimo modo per riciclare quelli avanzati. Tempo fà li feci invece al cocco con ripieno di Raffaello….squisiti!
Ecco il link per vederli:
http://barbapasticcetti.blogspot.it/2012/09/muffins-al-cocco-ripieni-di-raffaello.html

Muffins con ripieno di Duplo:

Ingredienti per circa 15 muffins: 150 gr di farina 00 setacciata-50 gr di Fecola di patate-200 gr di zucchero semolato- 3 uova intere-1 bustina di lievito in polvere per dolci-100 ml di latte-80 grammi di burro ammorbidito a temperatura ambiente-60 gr di farina di cocco-5 confezioni circa di Duplo-zucchero a velo q.b.

Procedimento: Accendere per prima cosa il forno tra i 170° ed i 180° (regolatevi comunque sempre con il vostro). Mettere uova e zucchero in un mixer impastatore oppure usare le frustine elettriche in una ciotola capiente e montare per bene, aggiungere quindi il burro fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungere le farine assieme al lievito al latte.

Riprendere a sbattere fino ad ottenere un composto cremoso (non dovrà essere troppo liquido nè eccessivamente denso). Aggiungere a mano la farina di cocco e mescolare con un cucchiaio.
Versare l’impasto in pirottini di carta per muffins messi dentro alle teglie per muffins riempiendoli sino a metà quindi mettere una pallina di duplo al centro e coprire quasi interamente con altro impasto. Cuocere fino a quando saranno gonfi e dorati, lasciarli raffreddare poi su una gratella e quando freddi spolverizzarli con zucchero a velo.
                 

Muffins al cacao e nocciole, solo albumi:
Ingredienti per circa 15 muffins: 5 albumi-150 gr di zucchero semolato-60 gr di burro con panna centrifugata Inalpi, ammorbidito a temperatura ambiente-80 gr di farina di riso il Molino Chiavazza-80 gr di fecola di patate San Martino-1 presa di sale-1/2 bustina di cacao zuccherato in polvere-60 gr di nocciole (il peso si intende senza i gusci)-1 bustina di lievito-zucchero a velo q.b.-50 gr di cioccolata fondente-1/2 bicchiere di latte (che in foto non c’è).

Procedimento: Accendere il forno tra i 170° ed i 180° (regolarsi comunque sempre con le caratteristiche del proprio). In una ciotola con le frustine elettriche montare a neve ferma, gli albumi con il sale e riporli in frigorifero. In un mixer tritare grossolanamente le nocciole. Mentre con un coltello ridurre la cioccolata fondente a scagliette o in piccoli pezzetti. In una ciotola sbattere bene con le frustine elettriche, lo zucchero e le uova, spegnere le frustine ed aggiungere il burro e le farine, il cacao, il lievito ed il latte riprendere a sbattere fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungere le nocciole tritate e le scaglie di cioccolata con un cucchiaio e mescolare bene l’impasto. 
Riprendere gli albumi dal frigorifero ed aggiungerli al composto con una paletta, incorporarli con movimenti delicati dall’alto verso il basso fino ad ottenere un composto spumoso. Versare il composto in pirottini di carta nelle apposite teglie per muffins, riempiendoli per i 3/4 della capienza. Cuocere per circa 15/20 minuti (controllare comunque sempre prima di sfornarli). Una volta freddi (metterli a raffreddare su una gratella) spolverizzarli con zucchero a velo.

Muffins (fatti con la planetaria) al cacao e cocco con nocciole e bacche Goji: piccole delizie per una mia cara amica!

Salve mondo! Oggi vi voglio scrivere la ricetta dei muffins (in versione mini, media e big) che ho regalato ad una mia cara amica e collega. Sono semplici ma molto golosi ottimi per una buona colazione o per una sfiziosa merenda. Buona giornata!

Su piatto Villa D’Este!
Ingredienti!

Ingredienti: 6 uova intere 400 gr di zucchero semolato-300 gr di Farina 00-100 gr di Fecola di patate S.Martino-50 gr di farina di cocco disidratato-50 gr di nocciole (il peso si riferisce alle nocciole senza il guscio)-50 gr di cacao zuccherato (o amaro) in polvere-100 ml di latte-160 gr di burro ammorbidito a temperatura ambiente-Bacche di Goji a volontà-2 bustine di lievito in polvere per dolci (in foto non si vede ma è mescolato assieme alla farina)-zucchero a velo q.b.
NB: Queste che ho utilizzato io sono le dosi raddoppiate della ricetta originale.

Bacche ammorbidite e l’impasto!

Procedimento: Accendere per prima cosa il forno tra i 170° ed i 180° (regolatevi comunque sempre con le caratteristiche del vostro).
Io ho utilizzato la planetaria ma per chi utilizza le frustine elettriche o un robot da cucina, è comunque lo stesso procedimento. Nella coppa della planetaria o di un robot o in una ciotola molto capiente con le frustine elettriche, montare per bene zucchero e uova, aggiungere quindi pezzettini di  burro un poco per volta sempre sbattendo fino ad ottenere un composto omogeneo, spegnere le fruste. Con un mixer tritare le nocciole fino a ridurle in piccoli pezzettini. Aggiungerle all’impasto assieme al latte, alle 2 farine (setacciando quella 00), il lievito, la farina di cocco ed il cacao. Riprendere a sbattere fino ad ottenere un composto cremoso (non dovrà essere troppo liquido nè eccessivamente denso). Nel frattempo far bollire acqua in un pentolino, spegnere e tuffarci dentro le bacche di Goji. Appena saranno morbide scolarle, asciugarle e versarle nell’impasto, girare infine con un cucchiaio per distribuirle bene. Versare cucchiaiate di impasto nelle cartine (pirottini di carta) per muffin (io li ho scelti di varie misure) riempiendoli per i 3/4 della loro capienza. E posizionare i pirottini all’interno di apposite teglie per muffins (se non si hanno le teglie per i muffins. Cuocerli fino a quando saranno gonfi e dorati, prelevarli dal forno e lasciarli raffreddare su una gratella.

Tavolo delle decorazioni!

Quando freddi decorarli a piacere, io ho scelto di spolverizzare quelli contenenti le bacche solo con lo zucchero a velo mentre quelli da regalare alla mia amica (senza bacche) con il MMF: Marshmallows foundant. Ho utilizzato stampini taglia-pasta e ad espulsione per le decorazioni e le ho attaccate ai muffins utilizzando una goccia di miele tra la decorazione e la superficie di ogni muffin.

Per la ricetta del MMF consultare uno dei due link sottostanti:
http://barbapasticcetti.blogspot.it/2012/10/marshmallows-foundant-per-halloween.html
http://barbapasticcetti.blogspot.it/2012/01/pasta-di-zucchero-o-fondente-mmf.html

Splendido piatto Villa D’Este!
Per noi!
Per la mia amica!
Splendido piatto Villa D’Este!