Cuore alla panna,cocco e marmellata: soffice, delicato e delizioso dolcetto settimanale per la mia cara amica! Oggi ricettina del riciclo!

Amiche ed amici carissimi voglio ringraziarvi tutti per aver fatto gli Auguri alla mia mamma (nel precedente post) ve ne sono tanto grata ed anche lei! Oggi invece propongo un dolcetto super slurposo per riciclare la panna avanzata, come è successo a me dopo aver fatto la torta di mia mamma (in quanto per errore ne avevo montata 500 ml!).
L’ho poi regalato ad una mia cara amica e collega!

Sullo splendido piatto Villa D’Este ^.^ 
Ingredienti: 350 ml di panna fresca montata soda-150 gr di Farina 00 setacciata-50 gr di Amido di mais-100 gr di Farina di Riso il Molino Chiavazza-1 bustina di lievito in polvere per dolci S.Martino-3 uova intere-70 gr di farina di cocco-180 gr di zucchero semolato-Marmellata di fragole q.b.
Procedimento: Accendere subito il forno regolandosi con le caratteristiche del proprio (nel mio caso: elettrico, tutto ventilato seconda griglia partendo dal basso a 160°/170°). In una ciotola capiente sbattere per circa 3 minuti le uova con lo zucchero. Aggiungervi sempre sbattendo, la farina 00 setacciandola, l’amido di mais, la farina di riso ed il lievito.
Verrà un’impasto molto denso. Aggiungere a mano mescolando con un mestolo la farina di cocco. Prendere la panna (dal frigorifero) ed aggiungerla al composto con una paletta con movimenti delicati incorporandola per bene fino al completo assorbimento. Versare il tutto in uno stampo imburrato ed infarinato. Nel mio caso ho usato uno stampo in silicone quindi non ho effettuato quest’ultima operazione. Infornare per circa 50/55 minuti. Lasciar raffreddare il dolce per una ventina di minuti fuori dal forno e metterlo poi su una una gratella per farlo raffreddare completamente prelevandolo dallo stampo.

Lo stampo
 utilizzato è
 questo, comprato
all’Ikea ^.^

Dividere a metà il cuore e spalmare sulla base marmellata di fragole quantità a piacere, richiudere il cuore facendo combaciare i bordi e decorare a piacere!
Ho usato per le decorazione il MMF che avevo fatto tempo fà. Per andare alla ricetta basta cliccare sulla parola MMF .

Su splendido Piatto Villa D’Este ^.^