Budini al cioccolato fondente ed arancia, Budini alla vaniglia Bourbon e Tiramisu al cappuccino. Che spettacolo sono i dolcetti della S.Martino!

Amiche ed amici sò che in un blog di cucina in cui tutto deve essere fatto rigorosamente a mano, sembra strano pubblicare ricette con preparati pronti e composti solo da cuocere o da impastare, quando però si tratta della S. Martino perdonatemi ma….non riesco a resistere! Conoscevo già questa azienda ancor prima di ricevere la loro fantastica collaborazione e quindi ne utilizzavo il lievito per dolci, la fecola, lo zucchero a velo…Non avevo però mai provato i loro preparati e che dire? Li abbiamo provati in diversi giorni ovviamente e li ho riuniti in un’unico post. Sono piaciuti tantissimo anche alle persone a cui li abbiamo offerti!

BUDINI AL CIOCCOLATO FONDENTE 70% ED ARANCIA, SENZA GLUTINE:

Piatto Villa D’Este!


Ingredienti: 1 busta di Budino al cioccolato fondente 70% ed arancia (senza glutine)-latte e zucchero (quantità indicate sulla confezione). 
Procedimento: Seguire le istruzioni riportate sulla confezione! Anche in questo caso con una busta ne sono venuti 5 in totale di ugual misura. Decorazioni a piacere!

BUDINI ALLA VANIGLIA BOURBON SENZA AROMI NE’ COLORANTI:

Piattino-cucchiaino-tovaglietta-tovagliolo Villa D’Este!

Ingredienti: 1 busta di di Budino alla vaniglia Bourbon S.Martinolatte (quantità indicata sulla confezione)-1 uovo-zucchero (quantità indicata sulla confezione). Procedimento: Basta seguire le istruzioni riportate sulla confezione! In foto ce ne è uno solo ma con una bustina di preparato ne sono venuti 5 di ugual misura.

TIRAMISU AL CAPPUCCINO SUBITO PRONTO:

Ingredienti: 1 confezione di preparato per Tiramisu al cappuccino S.Martino-1 confezione di biscotti savoiardi-500 ml di panna da montare-250 ml di acqua. Procedimento: Seguire le istruzioni riportate sulla confezione!


Annunci

Semifreddo in coppa… Panna e crema allo zabaione ^.^ Per una pausa fresca e golosa!

Buon weekend mondo blogger!
Vi propongo delle coppette golose che ho fatto pochi giorni fà in quanto mi erano avanzati alcuni ingredienti ma non volevo accendere il forno assolutamente e così usandoli ne è uscito fuori un semifreddo molto gustoso apprezzato anche dal mio compagno Blade 🙂

Ingredienti per la Crema allo zabaione: 1 uovo intero-60 gr di farina00 setacciata-70 gr di zucchero-100 ml di latte-2 dita di liquore Marsala
Ingredienti vari: 200 gr di panna per dolci ( fresca e montata)-cacao zuccherato in polvere-1 cubetto di cioccolato fondente-2 tazzine di caffè zuccherato-1/2 bicchiere di latte-biscotti secchi rettangolari e piatti.
NB: io avevo pochi ingredienti rimasti per cui se volete più coppette basterà raddoppiare/triplicare le dosi!


Preparazione della Crema allo zabaione: Sul fornello a gas, in un pentolino antiaderente versare il latte e farlo scaldare a fuoco moderato.
Nel frattempo in una ciotola con le frustine elettriche sbattere l’uovo con la farina e lo zucchero fino ad ottenere un composto senza grumi. Prima che il latte raggiunga il bollore versarvi dentro il composto e mescolare bene con un mestolo o una frustina in silicone. Quando la crema si sarà addensata aggiungervi il liquore Marsala e mescolare bene, spegnere quindi il fornello e lasciare raffreddare completamente la crema (si può metterla anche in frigorifero)

Preparazione delle coppette: In una ciotola mescolare la crema al marsala con la panna fino a far diventare il composto omogeneo e riporlo momentaneamente in frigorifero.
Preparare il caffè ( 2 tazzine) e appena pronto ed ancora caldo metterlo in una ciotola bassa e larga e zuccherarlo a piacere, aggiungervi il 1/2 bicchiere di latte freddo mescolando.
Riprendere dal frigorifero il composto di panna e crema e 2 coppe a vostro piacimento (io ne ho usate di molto larghe e capienti).
Bagnare uno per volta i biscotti nel latte e caffè girandoli bene su entrambi i lati e metterli sul fondo di ogni coppa, circa 4/6 biscotti che faranno da base ( noi ne abbiamo messi anche intorno ad ogni coppa)
Ricoprire quindi con un’abbondante strato di panna e crema allo zabaione.
Con un setaccio (o con lo spargi zucchero a velo) ricoprire bene tutta la superficie con il cacao zuccherato e con le scaglie di cioccolato fondente ( il cubetto di cioccolato per farlo a scagliette basterà passarlo su una grattugia). Pronto!
Io ho fatto un’unico strato bello alto ma volendo si possono fare più strati tipo tiramisu.
PS: consiglio di lasciare in frigo le coppette almeno 4-5 ore per farle raffreddare e gustarle quindi belle fresche 🙂

Buon Barba appetito!

Tiramisu al caffè: il classico rimane sempre il migliore!

Tiramisu classico…il migliore!!!

 Ingredienti: 500 gr di mascarpone tirato fuori dal frigo un’oretta prima-3 uova (albumi e tuorli separati)-3 cucchiai di zucchero-Savoiardi (1 confezione grande)-Cioccolato fondente grattugiato grossolanamente-Caffè zuccherato a piacere-Cacao amaro in polvere. Nel caffè il mio ragazzo (Blade) ha aggiunto anche un pò di liquore S. Marzano Elisir Borsci (dall’ultima bottiglia perchè purtroppo non è più in vendita!) ed è venuto molto buono^-^
Procedimento: Preparare il caffè (per questa ricetta noi prepariamo una macchinetta da 2-3 tazze ma una volta pronto lo allunghiamo sempre con un pò di acqua per renderlo meno forte) e zuccherarlo a piacere.
Grauttugiare grossolanamente la cioccolata fondente, separare gli albumi dai tuorli e montarli a neve ferma con le frustine elettriche, riporli momentaneamente in frigorifero. In una ciotola montare bene con le frustine elettriche i tuorli con lo zucchero finchè questo si sarà sciolto. Aggiungere il mascarpone poco per volta mescolando o con una frustina a mano o con quelle elettriche finchè si otterrà un composto omogeneo e senza alcun grumo.
Prendere gli albumi dal frigo ed aggiungerli al composto incorporandoli delicatamente senza farli smontare (quindi con una paletta o un cucchiaio con movimenti dal basso verso l’alto). Quando tutti gli albumi saranno stati amalgamati per bene, prendere una teglia (o una vaschetta rettangolare di alluminio usa e getta) ed inizare ad inzuppare i savoiardi nel caffè (noi li passiamo da una parte e dall’altra ma non ci soffermiamo troppo altrimenti si rischia di farli romperli). Fare quindi il primo strato di savoiardi su cui andrà spalmata per bene la crema al mascarpone e sparsa la cioccolata fondente grattugiata. Quindi ripetere un altro strato di savoiardi inzuppati nel caffè, la crema al mascarpone e la cioccolata grattugiata, alla fine degli stratispargere sulla superficie il cacao amaro fino a coprirla tutta. Si conserva in frigorifero^-^

Buon Barba-Appetito!

PS: I bicchierini monoporzione che vedete qui accanto sono stati fatti con gli “avanzi” della crema al mascarpone, del caffè e dei pezzi di savoiardi:-)