Torte ricoperte di pasta di zucchero

Torta a forma di valigetta: Auguri caro Papà!

E’ arrivata la Festa del Papà ed anche quest’anno una torta home made, non poteva mancare.
Dopo la torta a forma di Camicia visibile qui e la torta Pannosa visibile qui, quest’anno ho optato di nuovo per la pasta di zucchero ed ecco qui.
I simpatici boxer da uomo sono stati fatti da Blade!

Ingredienti per un pan di Spagna rettangolare:
150 gr di zucchero semolato
150 gr di farina 00 setacciata

4 uova medie a temparatura ambiente


Procedimento:

Accendere il forno, nel mio caso a 170° elettrico con funzione statico.
Montare per 15 minuti con le frustine elettriche, lo zucchero e le uova.
Alla fine di questo tempo, il composto dovrà risultare molto spumoso.
Aggiungere poco per volta tutta la farina setacciandola ed incorporandola per bene, con una spatola, con movimenti dal basso verso l’alto, molto delicatamente fino al completo assorbimento
Versare il composto in uno stampo precedentemente imburrato ed infarinato ed infornarlo facendolo cuocere per 30 minuti circa, ma verificare sempre prima di spegnere.
Una volta cotto toglierlo dal forno e farlo raffreddare prima di prelevarlo dallo stampo e poggiarlo sul tavolo da lavoro ed eliminare bordo e strato superficiale superiore.

Ingredienti per la crema pasticcera:
500 ml di latte 

125 gr di zucchero semolato
60 gr di farina 00 setacciata
3 tuorli medi a temparatura ambiente

Preparazione:
In un pentolino antiaderente versare il latte ed accendere il gas a fiamma moderata, lasciarlo scaldare.
Nel frattempo in una ciotola mescolare con le frustine elettriche i tuorli con lo zucchero ottenendo un composto omogeneo, aggiungere sempre mescolando, la farina setacciata.
Una volta ottenuto un composto senza grumi, versarlo a filo nel pentolino del latte già caldo e con una frustina in silicone girare sempre fino a quando la crema si sarà addensata.
Coprirla con la pellicola trasparente per alimenti fatta aderire a diretto contatto con la superficie, onde evitare che si formi la crosticina.

Ingredienti per bagna, farcia e decorazione:
250 ml di panna vegetale da montare, fredda di frigorifero
pesche sciroppate q.b.
succo delle pesche sciroppate q.b.
liquore Alchermes q.b.
acqua q.b.
pasta di zucchero colorata, per la ricetta consultare questo mio post:
http://barbapasticcetti.blogspot.it/2016/01/torta-ufo-goloso-con-copertura-in-pasta.html

Assemblaggio torta:
Tagliare in due metà il pan di Spagna e mettere quella che fa da base su un piatto da portata.
Con un misto di acqua, succo delle pesche sciroppate e liquore Alchermes (tutto in dosi a scelta) bagnare la base quindi spalmare un generoso strato di crema evitando di farla fuoriuscire dai bordi
Versarci sopra uniformemente le pesche sciroppate ma scolate bene e tagliate a dadini, ricoprire con la seconda metà anch’essa irrorata con la bagna.
Montare molto soda la panna e con essa ricoprire l’intera torta livellandola bene, prelevarne due cucchiai ed aggiungerli alla crema mescolando bene.
Stendere la pasta di zucchero sul proprio tavolo da lavoro utilizzando un mattarello e lo zucchero a velo onde evitare che si attacchi.
Avvolgerla attorno al mattarello stesso e srotolarla direttamente sulla torta facendo attenzione a ricoprire tutto, se si dovesse sbagliare a posizionarla, sarebbe poi difficoltoso toglierla per spostarla.
Far aderire bene la pasta di zucchero tutta intorno alla torta stando attenti che non si formino pieghe.
Io utilizzo la spatola, visibile qui, per lisciare.
Riporre la torta in frigorifero e passare a formare le decorazioni a piacere, nel mio caso le ho attaccate poi con la colla edibile, visibile qui.

Il Barba trucco:
E’ consigliabile preparare la pasta di zucchero un paio di giorni prima della realizzazione della torta ed avvolgerla in pellicola trasparente per alimenti.
Si lavora stendendola e maneggiandola con lo zucchero a velo qualora si attaccasse alle mani, al mattarello o al proprio tavolo da lavoro.
La colla edibile così come i coloranti in gel per pdz, accessori vari e mattarello, si comprano nei negozi di forniture per dolci.

Auguri anche a tutti i Barbapapà ovviamente!!!!!

Annunci
Festa del papà, Torte ricoperte di pasta di zucchero

Torta a forma di camicia con ripieno di crema allo zabaione e gocce di cioccolata: Papà ti voglio bene!

Bellezze mie ecco qui la torta che ho preparato per il 19 marzo, Festa del papà 🙂 Ovviamente è una torta che può andare bene per qualsiasi ricorrenza in cui si debba festeggiare un baldo papà, un fedele amico, un compagno, un marito, insomma una persona purchè di sesso maschile!

Auguri Papà!

Ingredienti per il pan di spagna: 6 uova-225 gr di zucchero-225 gr di farina-1 pizzico di sale-1 bustina di vanillina- la scorza grattugiata di 1 arancia-1 cucchiaino di lievito per dolci-1 pizzico di sale fino.

Procedimento con le frustine elettriche: In una ciotola sbattere per 15-20 minuti con le frustine elettriche lo zucchero con le uova (ed aggiungere un pizzico di sale e la scorza grattugiata) alla fine dei 15-20 minuti il composto dovrà risultare molto spumoso. Aggiungere poco per volta tutta la farina setacciata ed incorporarla per bene con una spatola con movimenti dal basso verso l’alto, molto delicatamente fino al completo assorbimento. Aggiungere il lievito e la vanillina sempre mescolando fino al completo assorbimento.Versare il composto in uno stampo rettangolare precedentemente imburrato ed infarinato ed infornarlo in forno già caldo. Regolatevi con le caratteristiche del vostro forno, nel mio caso: forno elettrico, seconda griglia partendo dal basso, statico tutto ventilato a 160° per 40 minuti circa. Una volta cotto il pan di spagna lasciarlo qualche minuto in forno ancora caldo ma spento, poi toglierlo dal forno e farlo raffreddare completamente prima di prelevarlo dallo stampo.

NB: Io ho utilizzato la planetaria facendo montare per 20 minuti e poi procedendo con la farina nello stesso modo che se avessi utilizzato le frustine elettriche.

Ingredienti per la crema allo zabaione: 125 gr di zucchero-3 tuorli d’uovo-60 gr di farina 00 setacciata-1 bicchierino di liquore Marsala- 500 ml di latte.
Procedimento: Mettere in un pentolino tutto il latte con il marsala, porlo sul fornello a gas ed accendere a fiamma moderata senza portarli però ad ebollizione e girare con un mestolo di tanto in tanto. Nel frattempo in una ciotola mescolare con le frustine elettriche le uova con lo zucchero ottenendo un composto omogeneo, aggiungere sempre mescolando, la farina setacciata. Una volta ottenuto un composto senza grumi, versarlo a filo nel pentolino del latte e marsala girando con un mestolo di legno o una frustina in silicone fino a quando la crema non si sarà addensata bene.

Ingredienti per la bagna e la farcia: Queste sono le mie dosi ma voi regolatevi con la grandezza del vostro pan di spagna: 300 ml circa di latte tiepido -6 cucchiai di liquore alla nocciola (o gianduia o cioccolato)-4 cucchiai di cacao zuccherato in polvere-150 ml di panna da montare (io ho utilizzato quella conservata)-gocce di cioccolato q.b.
Assemblaggio torta: Tagliare orizzontalmente in due parti (di cui quella che fa da base più alta di un paio di centimetri) il pan di spagna. Nella tazza del latte aggiungere ad esso il liquore ed il cacao e mescolare bene. Utilizzare questa miscela per bagnare la base della torta servendovi di un
cucchiaio o di un pennello in silicone.

Mettere la crema in una sac a poche o in una siringa da pasticcere con beccuccio a stella medio e con essa spalmarla bene sulla base. Versare gocce di cioccolata con le mani distribuendole su tutta la superficie quindi bagnare anche l’altra metà della torta (dalla parte interna ovviamente!) Quindi ricoprire con essa la torta facendo aderire e combaciare bene i bordi. Montare con le frustine elettriche la panna che dovrà essere molto soda (io ho utilizzato anche per la panna la planetaria a velocità 9 con frusta per 3 minuti) e coprire interamente la torta con essa utilizzando una spatola lunga e piatta per la superficie ed una spatolina corta e larga per i bordi e le rifiniture. Livellare la panna bene senza lasciare bozzetti. Riporre la torta in frigorifero.

Copertura con MMF (Marshmallows fiundant): Il link per vedere la ricetta del MMF è:
http://barbapasticcetti.blogspot.it/2012/01/pasta-di-zucchero-o-fondente-mmf.html

Stendere sul piano da lavoro il panetto di MMF con un mattarello (io ho utlizzato quello apposito per la pasta di zucchero) servendosi di un pò di zucchero a velo per evitare che la pasta si attacchi. Stenderlo il più finemente possibile ed arrotolarlo interamente sul mattarello. Riprendere la torta dal frigorifero e srotolare il MMF direttamente sulla torta calcolando bene posizione e misure in modo da evitare che qualche parte rimanga scoperta. Fare questa operazione attentamente in quanto una volta che il MMF sarà a contatto con la panna aderirà e per spostarlo poi sarà difficoltoso. Lisciare la superficie dell’intera torta con la spatolina apposita (in foto è quella bianca con la maniglietta). Se non la si possiede va bene anche una qualsiasi spatola larga e piatta come quella ad esempio per lisciare la panna.

Per il colletto invece ho steso una fascetta di MMf color rosa pallido alta 6/7 cm, l’ho decorata lungo tutto il bordo utilizzando una rotellina dentellata per dare l’effetto cuciture, quindi ripiegata su se stessa e messa a prendere la forma tonda intorno ad un bicchiere.

Per la cravatta ho steso una lingua di MMF di color rosa pallido e tagliato un a estremità a punta mentre l’altra l’ho premuta e pizzicata come a formare un nodo. Quindi ho passato premendo bene sulla cravatta un un matterello decorativo.Tagliare con una rotellina (se non avete quella apposita va bene anche la rotella taglia pizza) l’eccesso di pasta lungo i bordi e con la spatolina apposita (quella bianca con la maniglietta, che vedete in foto) lisciare l’intera torta e premere con essa leggermente lungo i bordi in modo da ricoprire bene tutto.

Per il taschino ho ritagliato semplicemente il MMF con una rotellina liscia un rettangolo di MMF rosa lasciandolo dritto da un lato e stondato da quello opposto. La fascetta sotto la cravatta è una striscia lunga e stretta 2/3 cm di MMF.

Le decorazioni quali bottoni e cuoricini li ho fatti con stampini taglia pasta e ad espulsione. I buchini dei bottoni li ho fatti con un’attrezzino a punta. il tutto poi è stato applicato bagnando leggermente ogni decorazione con poca acqua (sarebbe di gran lunga meglio con la gelatina). Ho steso altro MMF rosa con il mattarello e ritagliato con una cornicetta decorativa per ottenere decorazioni da attaccare lungo tutti i bordi della torta, utili anche per coprire eventuali imprecisioni alla fine dei bordi.

PS: Pulire  tutta la torta prima di applicare le decorazioni con un pennello in silicone per togliere l’eventuale presenza di zucchero a velo.

La Barba Camicia è pronta!
Torte mimosa ^-^, Torte ricoperte di pasta di zucchero

Auguri a tutte le donne e Torte mimosa a go go per mia mamma, mia sorella e mia suocera ^.^

Auguri a tutte le donne! Oggi vi presento le Torte Mimosa fatte ieri, una per mia mamma e mia sorellona mentre l’altra per mia suocera, non festeggio personalmente ma le dedico a tutte le donne che oggi passeranno di qua e soprattutto alle donne che non ci sono più, il mio piccolo ma sentito pensiero và a loro.

Per mia mamma e mia sorella!
Per mia suocera!

Ingredienti per il pan di spagna: 6 uova-225 gr di zucchero-225 gr di farina-1 pizzico di sale-scorza grattugiata di 1/2 limone e scorza grattugiata di 1/2 arancio-1 cucchiaino di lievito per dolci ( queste dosi vanno bene per uno stampo da 26/28 cm ma io ho diviso tutto l’impasto in 2 stampi a cuore medio e 3 a cuore piccolo).

Procedimento: (Premetto che io ho utilizzato la planetaria con frusta a velocità 6 per 20 minuti abbondanti). Se si utilizzano le frustine elettriche: in una ciotola sbattere per 15-20 minuti lo zucchero con le uova (ed aggiungere un pizzico di sale e le scorze grattugiate) alla fine dei 15-20 minuti il composto dovrà risultare molto spumoso. Aggiungere poco per volta tutta la farina setacciata ed incorporarla per bene con una spatola con movimenti dal basso verso l’alto, molto delicatamente fino al completo assorbimento. Aggiungere il lievito sempre mescolando fino al completo assorbimento.
Versare il composto in uno stampo precedentemente imburrato ed infarinato ed infornarlo in forno già caldo. (Regolatevi con le caratteristiche del vostro forno, nel mio caso: forno elettrico, seconda griglia partendo dal basso, tutto ventilato a 160° per 45 minuti circa)
Una volta cotto il pan di spagna lasciarlo qualche minuto (5-10 min) in forno ancora caldo ma spento, poi toglierlo dal forno e farlo raffreddare completamente prima di prelevarlo dallo stampo.

Ingredienti per la crema pasticcera agli agrumi: 125 gr di zucchero-3 tuorli–60 gr di farina 00 setacciata-450 ml di latte-4 scorze di arancia-4 scorze di limone-1 fialetta aromatica al limone-3 cucchiaini di estratto per liquori al mandarino.
Preparazione: In un pentolino antiaderente versare il latte con le scorze di limone, l’aroma e l’estratto ed accendere il gas a fiamma moderata, lasciarlo scaldare e nel frattempo in una ciotola mescolare con le frustine elettriche le uova con lo zucchero ottenendo un composto omogeneo, aggiungere sempre mescolando, la farina setacciata. Una volta ottenuto un composto senza grumi, versarlo a filo nel pentolino del latte già bello caldo con un mestolo di legno o una frustina in silicone e mescolare bene girando sempre fino a quando la crema non si sarà addensata per bene. Appena fredda ricordarsi di togliere tutte le scorze.

Ingredienti per la farcitura e la copertura delle torte: 1 lattina di macedonia sciroppata in pezzetti-150 gr di fragole-250 ml di panna da montare (io ho utilizzato quella conservata)-Alrchermes q.b.-liquore all’arancia q.b.-1 bicchiere di acqua-panetti di colori vari di MMF (Marshmallows foundant) o di PDZ (Pasta di zucchero)-1 bustina di zucchero a velo.
Farcitura ed assemblaggio delle torte: Scolare la macedonia dal succo mettendola in  una ciotola ed il succo in un’altra. Aggiungere alla macedonia le fragole (lavate e tagliate in pezzetti) mentre al succo aggiungere 1 bicchiere di acqua ed i liquori e mescolare ( per le dosi regolatevi a vostro piacimento). Tagliare a metà orizzontalmente tutti i pan di spagna (lasciando le metà che fanno da base più alte di 2/3 cm rispetto alle metà che fanno da coperchio) e scavarle con le mani dal centro sino ai bordi prelevando pan di spagna che andrà conservato in una ciotola (attenzione  a non scavarle troppo altrimenti si possono causare dei fori). Mettere le basi su piatti da portata e i coperchi sul piano da lavoro.

Bagnare bene e maggiormente le basi mentre in modo minore i coperchi con la miscela di liquidi fatta precedentemente. Quindi spalmare su tutte le basi generosa crema e distribuire sopra la macedonia e le fragole.
Coprire con i rispettivi coperchi facendo aderire bene i bordi in modo che combacino. Montare a neve fermissima la panna e con essa ricoprire tutti i pan di spagna con una spatola piatta lisciandola bene. Con un mixer ridurre il pan di spagna in un particelle finissime e con esso ricoprire le torte interamente ( i cuori piccoli io li ho coperti solo sulla superficie mentre intorno al bordo ho messo delle fettine di fragole). Mettere in frigorifero le torte e nel frattempo preparare le decorazioni a piacere.

Decorazioni: Io ho utilizzato diversi panetti colorati di MMF che avevo fatto tempo fà per vedere la ricette basta cliccare su questo link:
http://barbapasticcetti.blogspot.it/2012/01/pasta-di-zucchero-o-fondente-mmf.html o su questo: http://barbapasticcetti.blogspot.it/2012/10/marshmallows-foundant-per-halloween.html

Stampini ed attrezzi vari!

 Ho utilizzato vari stampini per formare i fiori, le foglie ed i cuori. Ho comprato dei bastoncini di plastica (tipo quelli dei lecca-lecca) e li ho rivestiti con MMF verde per il gambo e con pezzetti di MMF colorato tagliato a forma di fiorellini e uniti uno sull’altro. Conservare le torte in frigorifero 🙂 Buon 8 marzo!

Esempio di fiore!

3 Mini tortine per il mio Blade!
Auguri a tutte le donne!

Torte ricoperte di pasta di zucchero

Tanti Auguri di Buon compleanno alla mia cara e bella Mamma ^.^ Ti voglio tanto bene!

Buondì e buon inizio di settimana mondo blogger e non! Oggi voglio proporvi la torta di Compleanno fatta per la mia mamma che ha festeggiato ?? anni (non si dice l’età di una donna!) alcuni giorni fà ^.^
E’ una torta ricoperta con MMF (Marshmallows foundant) e ripiena di doppia crema: al caffè e allo zabaione! Slurp ci siamo leccati tutti i baffi 🙂 Il mio amore Blade mi ha steso il MMF visto che ci vuole forza per spianarlo e mi ha aiutata a fare i fiorellini visto che erano tantissimi!!!

Ingredienti per il Pan di Spagna (tortiera di diametro 26 cm):  6 uova-225 gr di zucchero-225 gr di farina 00 il Molino Chiavazza setacciata-1 pizzico di sale-1 cucchiaino di lievito per dolci-la scorza grattugiata di 1 limone.

Procedimento: In una ciotola sbattere per 20 minuti lo zucchero con le uova (ed aggiungere un pizzico di sale e l scorza grattugiata del limone) al termine del tempo il composto dovrà risultare molto spumoso. Aggiungere ad esso poco per volta tutta la farina (ed il lievito) setacciandola ed incorporarla per bene con una spatola con movimenti dal basso verso l’alto, molto delicatamente fino al completo assorbimento. Versare il composto in uno stampo precedentemente imburrato ed infarinato ed infornarlo in forno già bello caldo (Accenderlo prima di iniziare), per la temperatura regolarsi con le caratteristiche del proprio forno, nel nostro caso: forno elettrico, seconda griglia partendo dal basso, tutto ventilato a 160° per 45 minuti circa. Una volta cotto il pan di spagna lasciarlo dai 5 ai 10 minuti in forno ancora caldo ma spento, toglierlo quindi dal forno e farlo raffreddare completamente prima di prelevarlo dallo stampo.

Ingredienti per la crema al caffè: 125 gr di zucchero semolato-3 uova (solo rossi) -60 gr di farina 00 setacciata-500 ml di latte-1 tazzina di caffè zuccherato lasciato intiepidire (consiglio di preparare proprio il classico caffè e non di usare quello solubile)-1 cucchiaino di caffè, la polvere proprio (in modo che nella crema si avvertano proprio i piccoli granuli del caffè).
Preparazione: Preparare una tazzina di caffè, zuccherarlo e lasciarlo intiepidire. In un pentolino intanto versare il latte ed accendere il gas a fiamma moderata lasciandolo scaldare senza però portarlo ad ebollizione, nel frattempo in una ciotola mescolare con le frustine elettriche i tuorli con lo zucchero ottenendo un composto omogeneo ed aggiungere sempre mescolando, la farina setacciata ed il cucchiaino di polvere di caffè. Una volta ottenuto un composto senza grumi, versarlo a filo nel pentolino del latte già caldo con un mestolo di legno o una frustina in silicone. Aggiungervi anche il caffè zuccherato e mescolare bene girando sempre fino a quando la crema non si sarà addensata per bene. Lasciarla raffreddare.

Ingredienti per la crema allo zabaione: 125 gr di zucchero-3 uova (solo i rossi )-60 gr di farina 00 setacciata-1 e 1/2 bicchierino di liquore Marsala- 500 ml di latte.
Preparazione: Mettere in un pentolino antiaderente tutto il latte con il marsala, porlo sul fornello a gas ed accendere a fiamma moderata senza portarli però ad ebollizione e girare con un mestolo di tanto in tanto. Nel frattempo in una ciotola mescolare con le frustine elettriche i tuorli con lo zucchero ottenendo un composto omogeneo, aggiungere sempre mescolando, la farina setacciata. Una volta ottenuto un composto senza grumi, versarlo a filo nel pentolino del latte e marsala girando con un mestolo di legno o una frustina in silicone fino a quando la crema non si sarà addensata bene.

Ingredienti per 1 panetto di Marshmallows foundant: 150 gr di Marshmallows bianchi ( e rosa se si vuole il MMF rosa o fucsia o rosso)-4 confezioni di zucchero a velo S.Martino-colorante in gel a piacere (nel nostro caso: rosa, rosso e verde perchè ho fatto 3 diversi panetti).

Procedimento: In una casseruola antiaderente (sul fornello a gas a fuoco lento) sciogliere i Marshmallows con un filo di latte mescolando sempre (oppure scioglierli a bagnomaria) fino ad ottenere un composto liscio, nel frattempo aggiunger gocce di colorante e mescolare fino ad ottenere il colore desiderato. A fuoco spento aggiungere una bustina di zucchero a velo e far amalgamare bene.

Sul tavolo da lavoro versare una bustina di zucchero a velo appiattendolo e cospargendolo bene, versarvi sopra il composto ottenuto e ancora sopra un’ulteriore bustina di zucchero a velo. Lavorare il tutto per amalgamare bene o con le mani oppure come faccio io, visto che il composto è molto caldo ed appiccicoso con una spatolina di plastica (io uso quella che serve per lisciare la panna sulle torte) ed i guanti in lattice. Una volta che tutto lo zucchero a velo sarà stato incorporato e la pasta non brucerà più, lavorare con le mani la pasta fino a formare una panetto. Se il panetto dovesse essere ancora colloso  aggiungere lo zucchero a velo fino ad ottenere una consistenza non più appiccicosa. La quarta busta di zucchero a velo và tenuta da parte nel caso in cui non bastasse la terza per formare il panetto. Lasciare riposare un pò il panetto, una decina di minuti oppure si può preparare anche giorni prima e al momento dell’uso lo si può ammorbidire qualche secondo al microonde.

Ulteriori ingredienti per la farcitura della torta: 150 ml di panna fresca da montare-pezzettini di cioccolata fondente q.b.( o gocce di cioccolata)-un bicchiere di latte-2 bicchierini di liquore alla nocciola.
Farcitura ed assemblaggio: Sul tavolo da lavoro porre il pan di spagna e tagliarlo orizzontalmente due volte in modo da ottenere 3 dischi dello stesso spessore circa. Io uso l’archetto che vedete in foto in cui si può regolare l’altezza del filo di ferro che taglia. Porre il disco base sul piatto da portata.e girare sottosopra quello che fà da coperchio. Unire il latte con il liquore alla nocciola mescolandoli bene in una ciotolina e con essi bagnare (usando un cucchiaio) tutta la base, poi con una sac a poche o una siringa per pasticceri con beccuccio largo a stella farcirla con la crema al caffè facendo dei cerchi concentrici partendo dall’esterno verso l’interno e versare sopra la metà dei pezzetti di cioccolata. Ricoprire il tutto con il disco di mezzo, bagnare anche questo e ripetere le stesse operazioni con la crema al caffè. Coprire quindi con l’ultimo disco (dopo averlo leggermente bagnato) rigirandolo nella sua posizione originaria.
Se questo ultimo disco non fosse uniforme in superficie (nel caso in cui il pan di spagna non sia cresciuto uniformemente) si può livellarlo un pò con un coltello per togliere le parti ondulate e rendendolo perfettamente piatto.
Montare bene la panna e con essa rivestire completamente tutta la torta livellandola bene con una spatola. Stendere il panetto di MMF sul tavolo da lavoro utilizzando il mattarello e lo zucchero a velo qualora dovesse attaccarsi ad esso o alla tavola. Stenderlo della grandezza giusta a coprire la superficie intera della torta e non molto spesso, il mio compagno Blade difatti riesce a farlo di spessore molto fine in modo che non dia fastidio il sapore molto dolce mentre si gusta la torta. Arrotolare tutto intorno al mattarello il MMF e srotolarlo direttamente sulla torta facendo attenzione a posizionarlo bene in quanto con la panna stesa precedentemente  il MMF fà presa e se lo si posiziona male (ovvero che non copre tutta la torta) è molto difficile poi toglierlo e posizionarlo nuovamente.

Con la mani farlo aderire lungo tutto il bordo evitando di formare delle pieghe, se dovesse succedere basta tendere verso l’esterno il MMF quel tanto che basta per ridistendere la piega. Lisciare tutto il MMF con l’apposita spatola (in foto a sinistra) o con la spatola piatta per la panna e tagliare l’eccesso di pasta con la rotella apposita oppure con quella della pizza o un coltello a lama liscia.
Decorazione esterna: Abbiamo utilizzato un panetto di un’altro colore per i fiorellini e pallini di zucchero gialli e bianchi da mettere al centro di ogni fiore, i fiori sono stati fatti con uno stampino ad espulsione.
Sono stati dapprima poggiati  uno per volta su una spugnetta e poi appiattiti  al centro in modo da far rimanere sollevati i petali,con un piccolo arnesino chiamato “ball tool” (che vedete in foto a sinistra) e poi attaccati alla torta solo bagnandoli con acqua leggermente al centro e premendoli pochi secondi per farli aderire bene.
La scritta è stata fatta a mano con piccole parti di MMF arrotololato e modellato così come i fiori ed i gambi sulla superficie della torta.

Vado molto fiera di questa torta perchè credo sia la prima volta in cui non si è formata nemmeno una sola piega!!!! E poi era per la mia mamma per cui…. Sinceramente mi sono impazzita con la lettera R e così alla fine l’ha fatta Blade per me ^.^ Dei fiori sulla superficie della torta io ho fatto i gambi verdi e Blade i petali, devo dire che ci siamo molto divertiti! Ed ora alcune foto dei particolari e ancora Mille Auguri Mamma!

Ed infine il taglio della torta! Auguri!

Lo scorso anno le avevamo fatto una torta a forma di Cappellino che potete vedere in questo post:
http://barbapasticcetti.blogspot.it/2012/01/torta-cappellino-2-piani-ricoperta-di.html

Halloween, Torte ricoperte di pasta di zucchero

La nostra torta di Halloween ^.^ Semplice semplice ma fatta con il cuore da me e Blade!

Buondì mondo! Inizio questo post ringraziando tutte le amiche bloggers che solo a leggere il precedente sul Marshmallows foundant, ci hanno dato fiducia ancora prima di vedere la torta che avremo decorato con esso!!!

Grazie siete state gentilissime ma come ho risposto a molte, la torta è davvero semplice nelle decorazioni perchè avendo invitati a cena, abbiamo avuto un sacco di cose da preparare sia dolci (da regalare) che salate (da mangiare a cena appunto). Il tempo per il dolcetto di fine pasto è stato quindi davvero tiranno!
Magari vi aspettavate una torta spettacolare mentre questa più semplice è ciò che abbiamo creato, di cui però andiamo ovviamente fieri… Abbiamo festeggiato sabato sera, in anticipo! Ma continueremo sino a sabato prossimo a pubblicare le ricette di Halloween…sopportateci!!!!!!!!

Ingredienti per il Pan di spagna: 4 uova-150 gr di zucchero-150 gr di farina 00 setacciata-1 pizzico di sale-1 cucchiaino di lievito per dolci.

Procedimento: In una ciotola sbattere per 15-20 minuti lo zucchero con le uova (ed aggiungere un pizzico di sale) alla fine dei 15-20 minuti il composto dovrà risultare molto spumoso.
Aggiungere poco per volta tutta la farina setacciata ed incorporarla per bene con una spatola con movimenti dal basso verso l’alto, molto delicatamente fino al completo assorbimento.
Aggiungere il lievito sempre mescolando fino al completo assorbimento.

Versare il composto in uno stampo precedentemente imburrato ed infarinato ed infornarlo in forno già caldo a 180° per 25 minuti (sia a gas che elettrico ma nel forno elettrico come il mio ad esempio! mettere lo stampo sulla griglia alta).
Una volta cotto il pan di spagna lasciarlo qualche minuto (5-10 min) in forno ancora caldo ma spento, poi toglierlo dal forno e farlo raffreddare prima di prelevarlo dallo stampo.

Ingredienti per la crema al cioccolato al latte: 125 gr di zucchero-3 uova (solo rossi) -60 gr di farina 00 setacciata-400 ml di latte-1 tavoletta circa di cioccolato al latte.
Preparazione: In un pentolino versare il latte ed accendere il gas a fiamma moderata ,lasciarlo scaldare, nel frattempo in una ciotola mescolare con le frustine elettriche le uova con lo zucchero ottenendo un composto omogeneo, aggiungere sempre mescolando, la farina setacciata. Una volta ottenuto un composto senza grumi, versarlo a filo nel pentolino del latte già caldo con un mestolo di legno o una frustina in silicone e mescolare bene girando sempre fino a quando la crema non si sarà addensata per bene.

Mentre si addensa, quindi poco prima di spegnere il fornello, versarci dentro la cioccolata al latte e girare bene. Far freddare la crema a temperatura ambiente.

La ricetta per il MMF di Halloween è in questo link:
http://barbapasticcetti.blogspot.it/2012/10/marshmallows-foundant-per-halloween.html

Ingredienti utili per la farcitura e decorazione della torta: 200 ml di panna fresca da montare-20/30 mandorle pelate e tritate- 1 bicchierino di liquore al cioccolato-1 dito di latte freddo- pallini colorati di zucchero q.b.


Farcitura e decorazione della torta: Dividere il pan di spagna in 3 dischi orizzontalmente usando o un coltello lungo seghettato o l’archetto.
Mettere il disco che fà da base sul piatto da portata e gli altri due sulla tavola da lavoro girando sottosopra quello che fà da coperchio.
Diluire il  liquore al cioccolato nel latte e con esso spennellare tutti e tre i dischi ma quello superiore che fà da coperchio, bagnarlo meno.
Coprire il disco di base con generosa crema e distribuirci sopra la metà delle mandorle tritate, ricoprire coni l secondo disco (quello di mezzo) e spalmare altra crema e distribuirci sopra le l’altra metà di mandorle tritate.Coprire quindi con il disco superiore e porre in frigorifero momentaneamente.

Nel frattempo montare molto soda  la panna, riprendere la torta dal frigorifero e ricoprirla interamente di panna livellandola bene con una spatola piatta.
Regolandosi con la grandezza della torta stendere molto finemente il MMF nero sulla tavola da lavoro con il mattarello e con un pò di zucchero a velo se dovesse essere appiccicoso.
Arrotolarlo intorno al mattarello e srotolarlo direttamente sulla torta facendolo aderire alla panna.
Modellarlo intorno al bordo dapprima con le mani e poi con la spatola per la pasta di zucchero (ultimo mio recente acquisto!) o se non la possedete con la spatola piatta con cui avete lisciato la panna.

Tagliare con una rotella per la pasta di zucchero (altro mio recente acquisto) o con una rotella taglia pizza, il MMF in eccesso facendo aderire quello intorno alla torta per bene tutto intorno al di sotto di essa.
Con un pennellino ed acqua lucidare quindi il MMF nero passando il pennellino su tutta la superficie della torta.
Quindi passare alle decorazioni e qui si è sbizzarrito il mio compagno Blade adorato!
Ha steso il MMF arancione e lo ha successivamente tagliato con un
decoratore per pasta di zucchero (altro mio acquisto!) quindi l’ha messo tutto intorno al bordo e poi con stampini taglia pasta ha ottenuto fantasmi zucche e pipistrelli finissimi, io li ho decorati poi con gli occhi naso e bocca con i pallini di zucchero colorati. Ha poi ricavato da tutti e tre i panetti di MMF un fantasma, un pipistrello ed una zucca molto spessi, li ho infilati in bastoncini di plastica per cake pops e posti al centro della torta.
Finita!

Evviva Halloween!

Buon Barba Halloween!

Con questa ricetta partecipiamo al contesta di Belinda! 

Con questa ricetta partecipiamo al contest di Barbara!

Halloween, Torte ricoperte di pasta di zucchero

Prove generali aspettando Halloween: "Zuccona" la torta simpatica e golosona ^.^

Salve amiche ed amici, finalmente ottobre è arrivato e ne sono felice perchè adoro il clima ed i colori autunnali in particolar modo il caldo arancio.
Amo altresì Halloween che per me è un’occasione simpatica di festa da condividere con amici e parenti e sono diversi anni ormai che io e Blade, organizziamo cene con tanto di accessori e vestiti in stile Halloween!
Per tutto il mese quindi sopportatemi…pubblicherò quasi solo ricette dolci a tema Halloween sia delle passate feste sia per questa che verrà!!!! Perdonatemi solo l’unica foto pubblicata della torta finita ma avevamo poco tempo prima di regalarla!

Ingredienti per il Pan di spagna, per una tortiera di 25-30 cm di diametro: 115 gr di zucchero-3 uova intere-115 gr di farina Antigrumi Il molino Chiavazza1 bustina di vanillina (a piacere)-1 pizzico di sale-una puntina di lievito (la punta di un cucchiaino).
Procedimento: In una ciotola sbattere per 15-20 minuti lo zucchero con le uova (ed aggiungere un pizzico di sale) alla fine dei 15-20 minuti il composto dovrà risultare molto spumoso. Aggiungere poco per volta tutta la farina setacciata ed incorporarla per bene con una spatola con movimenti dal basso verso l’alto, molto delicatamente fino al completo assorbimento. Aggiungere il lievito e a piacere vanillina sempre mescolando fino al completo assorbimento.
Versare il composto in uno stampo precedentemente imburrato ed infarinato ed infornarlo in forno già caldo a 180° per 25 minuti (sia a gas che elettrico, ma nel forno elettrico come ad esempio il mio non ventilato mettere lo stampo sulla griglia alta).
Una volta cotto il pan di spagna lasciarlo qualche minuto (5-10 min) in forno ancora caldo ma spento, toglierlo quindi dal forno e farlo raffreddare prima di prelevarlo dallo stampo.

Ingredienti per la bagna: 2 bicchieri di latte e cacao zuccherato solubile in polvere-2 bicchierini di liquore gusto nocciola (o gianduia).
Ingredienti per la farcia: 1 barattolo di Crema alla nocciole Vis – 1 bustina di gocce di cioccolato fondente-1 confezione piccola di panna  fresca  liquida da montare-30 gr di nocciole pelate.
Ingredienti per la decorazione esterna: 1 panetto di MMF (Marshamllows foundant) o PDZ (Pasta di zucchero)-colorante in gel marrone-1 confezione di panna fresca liquida da montare-una bustina di zucchero a velo-1 dito di acqua.
Procedimento bagna e farcia: Una volta che il pan di spagna a forma di zucca si sarà raffreddato tagliarlo in due metà orizzontalmente; per fare un taglio perfetto io uso spesso l’archetto che vedete in foto.
Mettere la metà che fà da base su un piatto da portata e l’altra girata su un altro piatto. 
In un mixer tritatutto tritare grossolanamente le nocciole.
Bagnare la base della zucca con il latte tiepido in cui andrà prima sciolto completamente il cacao ed aggiunto il liquore. 
In una ciotolina montare bene con le frustine elettriche la panna e lasciarla a temperatura ambiente.

Versare in un contenitore a bagnomaria un pò di crema alle nocciole e farla sciogliere leggermente con il calore, quindi aggiungerla alla panna assieme alle nocciole tritate e mescolare bene per amalgamare il tutto. Spalmare tutto questo composto sulla base e versare qua e là (distribuendole però in maniera proporzionata) tutte le gocce di cioccolato (tenerne un paio da parte per gli occhi della decorazione esterna).

Bagnare (un pò meno dell’altra) anche la metà che fà da coperchio alla zucca e riporla rimettendola nel verso giusto ovvero con la faccia rivolta verso l’alto, sopra la base facendo combaciare bene i bordi.
Metterla in frigorifero per il momento.
MMF!
Per il Marshmallowes foundant il mio link è QUI.
Potete prepararlo anche giorni prima. 
In questo caso noi lo abbiamo preparato bianco ed abbiamo aggiunto in pentola direttamente mentre si scioglievano i marshmallows alcune gocce di colorante in gel marrone. (per dare l’impressione che la zucca fosse al cacao visto che il ripieno è con crema alla nocciola!). 

Procedimento decorazione esterna: Montare la panna ben soda e ricoprire con essa l’intera zucca livellandola per bene con una spatola larga e piatta. Stendere il più sottile possibile, una parte del panetto di MMF con un mattarello e ricoprire tutta la panna. 
Farlo aderire bene modellandolo con le mani tutto intorno al bordo. 
Tagliare con una rotella taglia-pizza la pasta in eccesso. Stendere un’altro pezzo di panetto di MMF e ricavarne una lunga striscia dentellata ( il mio ragazzo ha usato la rotella taglia frappe). Bagnare con acqua usando un pennello in silicone (evitate quelli di setola che perdono i peli !) tutto il bordo della zucca ed attaccare subito la striscia dentellata che farà presa all’istante.
Decorazione del viso: in una padellina sciogliere lo zucchero a velo con un dito di acqua ed appena si sarà formata una glassa morbida ma non liquida versarla nella siringa da pasticcere o in una sac a poche (con beccuccio piccolo e stretto tondo) e decorare il viso ^.^ Questo l’ha fatto splendidamente il mio super ragazzo! Per gli occhi ci siamo serviti di 2 gocce di cioccolata!
La torta si conserva in frigorifero e consiglio di tirarla fuori dal frigorifero una mezz’oretta prima.
Buon Barba Appetito!
                             Lo stampo usato è questo!

Barbapapà...La Barba-Torta^-^, Barbapapà:i personaggi in 3D, Torte ricoperte di pasta di zucchero

Torta dei Barba-sposetti farcita con crema agli agrumi e macedonia di frutta! Ricoperta con MMF :)

Qualche giorno fà è stato il mio Compleanno e mi sono regalata una torta a mio piacimento! Ovviamente l’ho creata assieme a Barbapapà rosa, il mio adorato peluchone!!! Ed ovviamente non potevano mancare i Barbapapà appunto come protagonisti, ma non li ho fatti mangiare a nessuno i personaggi !
Tutt’ora li ho conservati in una scatola!

Ingredienti Pan di spagna: 6 uova-225 gr di zucchero-225 gr di farina-1 pizzico di sale-vanillina (1 bustina)-1 cucchiaino di lievito per dolci

Procedimento: accendere subito il gas a 180° (io h oquello elettrico non ventilato).
In una ciotola sbattere per 15-20 minuti lo zucchero con le uova (ed aggiungere un pizzico di sale) alla fine di questo tempo il composto dovrà risultare molto spumoso. Aggiungere quindi poco per volta tutta la farina setacciata ed incorporarla per bene con una spatola con movimenti dal basso verso l’alto, molto delicatamente fino al completo assorbimento. Aggiungere il lievito e a piacere vanillina sempre mescolando fino al completo assorbimento.

Versare il composto in uno stampo precedentemente imburrato ed infarinato ed infornarlo in forno già caldo a 180° per 25 minuti (sia a gas che elettrico ma nel forno elettrico come il mio ad esempio! mettere lo stampo sulla griglia alta).Una volta cotto il pan di spagna lasciarlo qualche minuto (5-10min) in forno ancora caldo ma spento, poi toglierlo dal forno e farlo raffreddare bene prima di prelevarlo dallo stampo:-)

Ingredienti  per la Crema pasticcera agli agrumi: 
4 tuorli-165 gr di zucchero-75 gr di farina setacciata-650 ml di latte-4 scorze di arancia-4 scorze di limone-2 cucchiai pieni di estratto per liquore (o fialetta aromatica) al mandarino-1 pizzico di sale.
Procedimento: in un pentolino versare il latte ed accendere il gas a fiamma moderata, lasciarlo scaldare e nel frattempo in una ciotola mescolare con le frustine elettriche le uova con lo zucchero ed il pizzico di sale ottenendo un composto omogeneo, Aggiungere quindi sempre mescolando, la farina setacciata. Una volta ottenuto un composto senza grumi, versarlo a filo nel pentolino del latte già caldo(ma non deve ancora bollire) con un mestolo di legno o una frustina in silicone e mescolare bene girando sempre fino a quando la crema non si sarà addensata per bene:-) Lasciarla raffreddare o comunque attendere che diventi quantomeno tiepida. Ricordarsi di togliere tutte le scorze ovviamente!!!!!

  • Altri ingredienti utili: 1 confezione di macedonia sciroppata (o frutta varia fresca)-liquore Alchermes q.b.-marmellata di fragole q.b.

Per la pasta di zucchero fatta con i Marshmallows (MMF) il link è questo:

http://barbapasticcetti.blogspot.it/2012/01/pasta-di-zucchero-o-fondente-mmf.html



    Farcitura e decorazione della torta: ho tagliato in due parti orizzontalmente il pan di spagna con l’archetto apposito e le ho bagnate entrambe (quella cha fà da base maggiormente rispetto all’altra) con alchermes allungato con un pò di acqua.

    Tagliato in due metà!
    Bagnato con Alkermes!
    Crema sulla base!
    Aggiunta di frutta!

    Dopo ho preso la crema pasticcera e l’ho versata sulla base del pan di spagna e livellata per bene con una spatola, ho versato sopra, cercando di coprirla tutta, la macedonia sciroppata (precedentemente scolata dallo sciroppo) e quindi ho coperto con l’altra metà del pan di spagna facendo combaciare bene le due parti. Ho quindi ricoperto tutto con uno strato di marmellata di fragole.

    Coperto con l’altra metà!
    Spennellato di marmellata!

    Coperto con MMF!
    MMF tagliato e modellato!

    Ho steso il MMF bianco sul tavolo da lavoro con il mattarello, mettendo dello zucchero a velo sul tavolo ed un pò sul mattarello, anzi abbiamo fatto un pò per uno sia io che il mio ragazzo perchè avevo bisogno di un sottilissimo strato e poichè ci vuole abbastanza forza fisica per stendere questa pasta, ho chiesto il suo aiuto! L’abbiamo arrotolata sul mattarello e ridistesa direttamente sulla torta facendola aderire alla marmellata. Quindi ho tagliato tutta la pasta in eccesso con la rotella taglia-pizza e sia con le mani che con una spatola piatta e larga (quella che si usa per livellare la panna) ho fatto aderire tutti i bordi.

    Dopo sono passata alle decorazioni utilizzando altri panetti che avevo già e con cui ho creato due coccinelle, fiori grandi e piccoli, foglie, cuori e con la tecnica Quilling, ho fatto la scritta Auguri ^.^ Questa tecnina l’ho già usata per altre torte e la spiegazione è nei link sottostanti:

    Coccinella di sinistra!
    Coccinella di destra!

    Infine posizionato, per fare le foto, i Barbapapà in 3D che avevo fatto alcuni giorni prima 🙂 !
    La torta è andata in frigorifero pronta per il giorno dopo mentre i Barbapapà in 3D li ho aggiunti al momento il giorno dopo appunto!  Ecco qui!!!!!!!