Plumcake con gocce di cioccolata e mandorle, fatto da mia mamma e Plumcake con bacche di Goji ed uva sultanina, fatto da me!

Buon pomeriggio mondo! Oggi doppia ricetta dolce riguardanti entrambe l’adorato Plumcake! Mia mamma ha seguito la ricetta della Signora Angela ovvero una simpatica ed arzilla nonnina mentre io ho seguito la ricetta di mia mamma (dal suo prezioso ricettario!) in versione moderna con Bacche di Goji ed uvetta!

Plumcake con gocce di cioccolata e mandorle, di mia mamma:

Ingredienti: 4 uova intere-250 gr di zucchero semolato-300 gr di farina 00-250 gr di burro-1 bicchiere di latte-1 bustina di lievito in polvere per dolci-1 bustina di vanillina-la scorza di 1 limone grattugiato-50 gr di mandorle tritate-100 gr di gocce di cioccolato-zucchero a velo q.b.

Procedimento: Accendere subito il forno tra i 170°/180° (regolarsi comunque sempre con le caratteristiche del proprio). Separare i tuorli dagli albumi e montare questi ultimi in una ciotola, con le frustine elettriche, a neve soda; riporli in frigorifero per il momento. In un’ulteriore ciotola capiente sbattere lo zucchero con le uova ed aggiungere il burro precedentemente ammorbidito (si può mettere anche un poco in forno caldo o nel microonde). Aggiungere il latte, il lievito con la farina (setacciandola), la vanillina e la scorza di limone sempre sbattendo bene fino ad ottenere un composto senza grumi. Aggiungervi le mandorle tritate ( a mano o in un mixer) con un cucchiaio e girare bene. Riprendere dal frigorifero gli albumi ed incorporarli al composto ma molto delicatamente con una spatolina per non farli smontare, con movimenti leggeri dal basso verso l’alto. Aggiungere Imburrare ed infarinare uno stampo da plumcake e versarvi dentro il composto. Cuocere per 45/50 minuti ma controllare sempre la cottura all’interno con uno spiedino in legno o con il cake tester, prima di spegnere il forno. Quando freddo spolverizzarlo con lo zucchero a velo. Pronto!

Plumcake con Uva sultanina e Bacche di Goji, fatto da me:


Ingredienti: 3 uova intere (albumi e tuorli separati)-270 gr di farina 00 setacciata-270 gr di zucchero-1 bustina di lievito-1 pizzico di sale-1 tazzina di olio di semi-2 tazzine di latte-1 pizzico di sale-zucchero a velo q.b.-70 gr di Bacche di Goji-70 gr di Uva sultanina TecAl 

Procedimento: Accendere il forno (180° se a gas e tra i 160-170° se elettrico come nel nostro caso ma regolarsi comunque sempre con le caratteristiche del proprio forno). Mettere in ammollo in acqua bollente sia le bacche che l’uvetta per almeno 10/15 minuti quindi scolare bene tutto.
Separare gli albumi dai tuorli e versarli in una ciotola e montarli con le frustine elettriche a neve ferma con un pizzico di sale, quindi riporli in frigo per il momento.
In un’altra ciotola mettere i tuorli, lo zucchero e la tazzina di olio e montare con le frustine elettriche (o in un mixer impastatore) a velocità media per amalgamare tutto. Versare la farina setacciata ed il lievito ed aggiungere le 2 tazzine di latte, sbattere bene per ottenere un composto senza grumi.

Aggiungere l’uvetta e le bacche e mescolare con un cucchiaio.
Riprendere dal frigorifero gli albumi ed incorporarli al composto ottenuto ma molto delicatamente con una spatolina per non farli smontare, con movimenti leggeri dal basso verso l’alto.
Imburrare ed infarinare uno stampo da plumcake e versarvi dentro il composto.
Cuocere in forno già bello caldo per circa 45 minuti.
Quando il plumcake sarà cotto lasciarlo 10/15 minuti nel forno spento e con lo sportello leggermente aperto, quindi prelevarlo dal forno e dallo stampo e metterlo su una gratella a raffreddare del tutto. Pronto!

Plumcake morbidoso con uvetta e nocciole e la nostra diciassettesima e golosa collaborazione: San Martino ^.^

Buon lunedì mondo blogger e non! La nostra settimana è iniziata benissimo con questa nuova splendida collaborazione a cui tenevo molto…come sapete ho un debole per i dolci ed il Barba pasticcetti blog pur essendo diventato anche “salato” è però sempre un gran golosone attento alle marche che producono prodotti di ottima qualità come la San Martino… E non ce la potevamo lasciar sfuggire, così quando questa azienda ha accettato di collaborare con noi…che gioia e che felicità!

Abbiamo ricevuto una scatola di latta rosa e celeste ( e qui un applauso fragoroso all’addetto alla scelta perchè io adoro i colori pastello ed in particola il rosa se non l’aveste ancora capito!!!) piena di mille bontà. Una scatola enorme e capiente, pensate che per quanto erano sistemate bene le cose al suo interno mi dispiaceva anche tirarle fuori! Sorpresa delle sorprese anche un fantastico ricettario con tante idee che a noi dalle mani sempre in pasta, fà davvero comodo!

Già conoscevo questa azienda di cui però purtroppo riuscivo a trovare solo e raramente lo zucchero a velo , il lievito ed alcuni budini. Quando ho aperto la scatola sono rimasta con il sorriso alla Barbapapà (quindi un sorrisone bello e grande) sulle labbra per almeno mezz’ora ^.^ Guardate voi dalle foto se non ho motivo di essere contenta!!!! Quindi mi sono messa subito all’opera ed ecco qui un bel plumcake caldo caldo! E non vedo l’ora di invitare amici e parenti e preparare loro grandi delizie con questi fantastici e golosi prodotti!

Ingredienti per il plumcake: 3 uova intere (albumi e tuorli separati)-270 gr di farina 00 setacciata-270 gr di zucchero-1 bustina di lievito San Martino-1 pizzico di sale-1 tazzina di olio di semi-1/2 bicchiere di latte a temperatura ambiente-1 pizzico di sale-zucchero a velo San Martino q.b.-50 gr di uvetta-60 gr di nocciole (pesate già pulite)-zucchero di canna q.b.

Procedimento: Accendere il forno tra i 170°/180° ed imburrare ed infarinare uno stampo da plumcake.

Riempire di acqua un pentolino e farla a bollire, una volta che avrà raggiunto il bollore tuffarci dentro l’uvetta lasciandola in ammollo per una decina di minuti. Tritare grossolanamente le nocciole in un mixer o a mano con un coltello.
Separare gli albumi dai tuorli, versarli in una ciotola e montarli con le frustine elettriche a neve ferma con un pizzico di sale, quindi riporli in frigo. In un’altra ciotola mettere i tuorli , lo zucchero e la tazzina di olio e montare sempre con le frustine elettriche (o in un mixer impastatore) per amalgamare tutto. Versare la farina setacciata ed il lievito ed aggiungere le 2 tazzine di latte. 
Mescolare bene per ottenere un composto senza grumi. Riprendere dal frigorifero gli albumi ed incorporarli al composto ottenuto ma molto delicatamente con una spatolina per non farli smontare, con movimenti dal basso verso l’alto. Aggiungervi le nocciole tritate e l’uvetta già scolata e girare bene.
Versare quindi il composto nello stampo e cospargere l’intera superficie con zucchero di canna.
Infornare per per 45 minuti circa, ma controllate sempre la cottura a seconda del vostro forno.
Il Barba pasticcetti forno!!!!!!
Quando sarà cotto prelevarlo dal forno e dallo stampo e metterlo su una gratella a raffreddare del tutto. Prima di servirlo spolverizzarlo con zucchero a velo! 

Gradite una fettina ^.^

Plumcake alla zucca ^.^ Un dolce semplice ma sofficioso davvero ottimo per l’inzuppo!

Buon venerdì mondo blogger!
Ah l’autunno, che bella stagione, soprattutto per i bellissimi colori che la natura ci offre anche nel mondo culinario ci dona tanti ottimi ortaggi, la zucca in primis la fà da padrone!
Ecco qui il nostro plumcake alla zucca, un dolcetto da inzuppare a colazione non si rifiuta mai ^.^

Ingredienti: 4 uova-400 gr di zucca già pulita dalla buccia-200 gr di zucchero-200 gr di farina 00 Antigrumi Il Molino Chiavazza-150 gr di Amizea Amido di Mais Il Molino Chiavazza-100 gr di burro ammorbidito a temperatura ambiente-1 bustina di lievito in polvere per dolci-1 bicchiere di acqua-zucchero a velo q.b.

Procedimento: Accendere il forno tra i 170° ed i 180°. Pulire la zucca togliendole quindi la buccia e tagliarla in piccoli pezzetti.
Metterla in un tegame assieme al bicchiere di acqua, coprirla con un coperchio e lasciarla cuocere.

Nel frattempo in un’impastatore ( o in una ciotola bella capiente con le frustine elettriche) versare le uova e lo zucchero e montare per un paio di minuti.
Unirvi il burro ammorbidito e riprendere a montare.
Aggiungere entrambe le farine ed il lievito e far montare sino a quando si saranno amalgamati bene gli ingredienti.
Una volta che la zucca sarà cotta, andrà passata in un frullatore o in un mixer tritatutto fino a ridurla in una fine purea.

Versare la purea nella coppa dell’impastatore dove avete precedentemente ottenuto il composto ed azionare le lame per circa 1 minuto.
Imburrare ed infarinare uno stampo a proprio piacimento ( io per non fare la classica torta rotonda ho optato per uno stampo da plumcake in silicone).
Cuocere per 40-45 minuti.
Una volta che il dolce sarà pronto, lasciarlo raffreddare nel forno spento, quindi metterlo su un vassoio da portata spolverizzandolo con lo zucchero a velo.

Buon Barba Appetito!

Lo stampo che ho usato è della marca Silikomart, la migliore in assoluto nella produzione di stampi ed attrezzi ho però poi girato il plumcake sottosopra sul piatto da portata perchè è cresciuto molto al centro!!!

Stampo in silicone Silikomart!

Plumcake aromatizzato al limone ^.^ Semplice e delicato, ma super buono!

Ciao amiche ed amici! Era un pò di tempo che non utilizzavo questo stampo così una domenica (giorno ideale per fare i dolcetti!) l’ho ripreso e con esso ne ho fatto un plumcake dal gusto delicato ^.^
Ed ecco anche per voi la ricetta presa da una rivista di cucina di cui avevo conservato alcune pagine interessanti!

Ingredienti: 3 uova intere-90 ml di latte-30 ml di succo di limoni, nel mio caso: Lemondor Polenghi-300 gr di farina 00-1 bustina di lievito per dolci-25 gr di burro ammorbidito-scorza di 1 limone grattugiata-275 gr di zucchero semolato-3 cioccolatini tondi ripieni di crema al limone-15/20 nocciole già sgusciate-zucchero a velo qb.-olio di semi e farina entrambi q.b. per lo stampo-zucchero a velo q.b.
Procedimento: Accendere il forno a 170/180°. Versare le nocciole nella coppetta di un tritatutto e tritarle finemente, lasciarle per ora nella coppetta. In un impastatore versare tutti gli ingredienti in questo ordine: zucchero e uova e far montare bene. Dopo aggiungere il burro, il latte, il succo e la farina setacciandola. Infine la scorza grattugiata di un limone. Azionare l’impastatore a velocità media per un paio di minuti. Spegnere e togliere le lame, aggiungervi le nocciole ridotte in farina e mescolare con un cucchiaio. 
Versare il composto nello stampo oliato ed infarinato e porre i 3 cioccolatini partendo dal centro e distanziandoli l’uno dall’altro.  Infornare per circa 40-45 minuti. Una volta che il dolce sarà cotto, lasciarlo raffreddare nello stampo, fuori dal forno e prelevarlo una volta che si sarà freddato del tutto. Quindi spolverizzarlo con zucchero a velo a volontà e metterlo su un piatto da portata! E’ ottimo sia dopo un pasto, il limone lascia infatti in bocca un gradevole sapore ma anche per la colazione!
Buon Barba Appetito!


Stampo utilizzato!

Plumcake classico ma gustoso e leggero, con olio di semi :-) La semplicità è sempre la miglior qualità ^.^

I plumcakes così come i ciambelloni e le crostate, sono dolci fantastici che per me fanno parte di quella categoria così tanto comune ed ormai sulla bocca di tutti ovvero: “Comfort food” !!!
Io trovo infatti che questi dolci, seppur nella loro semplicità, siano gustosi, buoni, “confortevoli” appunto e soprattutto non passeranno mai di moda!
Io stessa uso di tanto in tanto la pasta di zucchero (nel mio caso sempre Marshmallows foundant) ma non c’è nulla da fare…i miei dolci preferiti rimarranno sempre questi classici 🙂

Ingredienti: 3 uova intere (albumi e tuorli separati)-270 gr di farina 00 setacciata-270 gr di zucchero-1 bustina di lievito-1 pizzico di sale-1 tazzina di olio di semi-2 tazzine di latte-1 pizzico di sale.

Procedimento: Accendere il forno (180° se a gas e tra i 160-170° se elettrico come nel nostro caso)
Separare gli albumi dai tuorli, versarli in una ciotola e montarli con le frustine elettriche a neve ferma con un pizzico di sale, quindi riporli in frigo.
In un’altra ciotola mettere i tuorli , lo zucchero e la tazzina di olio e montare con le frustine elettriche (o in un mixer impastatore) a velocità 3 per amalgamare tutto. Versare la farina setacciata ed il lievito ed aggiungere le 2 tazzine di latte e Mescolare per ottenere un composto senza grumi.
Riprendere dal frigo gli albumi ed incorporarli al composto ottenuto ma molto delicatamente con una spatolina per non farli smontare, con movimenti dal basso verso l’alto.
Imburrare ed infarinare uno stampo da plumcake e versare il composto.
In forno già caldo per 45 minuti. quando sarà cotto lasciarlo 10/15 minuti in forno spento e con lo sportello leggermente aperto, quindi prelevarlo dal forno e dallo stampo e metterlo su una gratella a raffreddare del tutto.
Prima di servirlo spolverizzarlo con zucchero a velo:-)