Torta di mele con amaretti e confettura di albicocche: oggi in cucina per noi c’è la mia mamma!

Tanto di quello che sò fare in cucina, per la parte dolce soprattutto, lo devo a mia mamma che mi ha sempre fatto pasticciare assieme lei e di questo le sarò sempre grata!
Oggi quindi le rendo omaggio pubblicando una delle sue ultime creazioni ovvero una golosa torta di mele la cui ricetta è stata presa dalla famosa trasmissione Cotto e mangiato dove un gentile telespettatore ha inviato questa sua versione a cui mia mamma ha apportato solo qualche piccola modifica.

Ingredienti: 4 mele golden-300 gr di farina 00-2 uova intere medie-125 gr di burro ben ammorbidito-150 gr di zucchero di canna-1 confezione di amaretti-1/2 bicchiere di liquore Marsala-cannella in polvere q.b.-1/2 bicchiere di latte-1 bustina di vanillina in polvere per dolci-confettura di albicocche q.b.

Procedimento: Accendere il forno in base alle caratteristiche del proprio.
Dopo che il burro si sarà ammorbidito (lasciandolo a temperatura ambiente) lavorarlo con lo zucchero, con le frustine elettriche, aggiungere le uova una per volta sempre sbattendo fino ad ottenere un composto spumoso. 
Unire la farina setacciandola, il latte, il lievito, la vanillina e la cannella in dose a scelta, continuando a sbattere. 
Sbucciare le mele e 3 tagliarle a cubetti mentre la restante farla a lamelle, ammorbidire una manciata di amaretti nel marsala.
Aggiungere mele ed amaretti  ammorbiditi e e sbriciolati all’impasto quindi versare metà impasto in uno stampo foderato con carta da forno, aggiungervi abbondante confettura, quindi distribuire altri amaretti interi sull’intera superficie e le lamelle della quarta mela, coprire con l’altra metà dell’impasto.
Spolverizzare con altra cannella e cuocere per 45/50 minuti a 180° se a gas ma regolarsi sempre con le caratteristiche del proprio forno.

Torta rovesciata all’ananas: qualcuno vuole una fetta? Di Maria Domenica è la ricetta perfetta!

Al lavoro sono solita portare dolcetti fatti da me perchè è sempre un piacere regalarli a chi sa apprezzarli e poichè una mia simpatica collega ha le mani d’oro e la mia stessa voglia di pasticciare, spesso mi regala ricette e consigli preziosi; grazie Maria Domenica!
Già vi avevo parlato di lei in questo post:
http://barbapasticcetti.blogspot.it/2013/07/ciambellone-ciocco-cocco-menta.html

Ingredienti per uno stampo da 30 cm: 5 uova medie intere-200 gr di zucchero semolato + 3 cucchiai di zucchero-200 gr di farina 00 setacciata-100 gr di burro ammorbidito-1 limone lavato bene-1 bustina di lievito in polvere per dolci-1 confezione di ananas a fette (nel nostro caso ne abbiamo usata una fresca).
Procedimento: Accendere il forno seguendo le caratteristiche del proprio, nel mio caso elettrico statico tutto ventilato a 170°, il dolce verrà messo a cuocere sulla seconda griglia partendo dal basso.
Sbattere le uova e lo zucchero con le frustine elettriche, aggiungere burro, scorza del limone grattugiata, farina e lievito e mescolare bene sino ad ottenere un composto omogeneo e mediamente denso.
All’interno di un pentolino sul fornello a gas sciogliere 3 cucchiai di zucchero con 1 bicchiere circa di acqua sciroppata contenente le ananas fino ad ottenere un caramello ben colorito. 
Noi avendo utilizzato le fette di ananas fresca abbiamo sciolto 3 cucchiai di zucchero grezzo di canna con acqua di rubinetto.
Appena pronto il caramello versarlo sul fondo di uno stampo, foderato con carta da forno, disporci quindi sopra subito le fette di ananas, al centro di ogni fetta di ananas volendo si può mettere una ciliegia candita.
Versare sopra tutto il composto e livellarlo per bene con una spatola, infornare e far cuocere sino a completa cottura.
Una volta freddo prelevarlo dallo stampo eliminando la carta da forno e girarlo su un piatto da portata, che meraviglia!

E per finire questo post con due risate  vi lascio questa simpatica vignetta in cui mi ci sono ritrovata a volte! 
L’ho vista su Facebook e mi ha fatto troppo ridere perchè in fondo rappresenta un pò tutte noi vero amiche food bloggers?!

Torta di mele con confettura di albicocche direttamente dal ricettario di mia mamma! Ombretta questo è il nostro "dolce pensiero" tutto dedicato a te ^.^

Buondì bellezze mie! Oggi voglio dedicare questo dolce alla nostra amica Ombretta, seguiamo da poco il suo blog, ma è una ragazza estremamente affabile che ci sembra di conoscerla da sempre.
Ha indetto un contest molto carino che si chiama “Dolci pensieri”, il primo emozionante contest per il suo blog: http://incucinaconombretta.blogspot.it/.

Non partecipiamo molto spesso ai contest, devo dire la verità, ma da questo mi sono sentita ispirata per la modalità originale della sua unica richiesta per potervi partecipare che vado qui brevemente a spiegare. L’unica regola, se così si può chiamare, è creare il dolce venutoci in mente al momento della lettura del post relativo al contest, il dolce che appena lette le sue parole sia stato di ispirazione e quindi un dolce adatto proprio e solo a lei che in qualche modo, a parere proprio, la rappresentasse.
E per noi cara Ombretta, poichè riteniamo tu sia una persona molto alla mano, una di quelle persone con cui non ci si sente mai a disagio, una persona di casa insomma, quale miglior dolce può rappresentare questo sentimento? Una confortevole torta di mele che mai passa di moda, mai banale seppur nella sua semplicità, piace a tutti ed è uno di quei dolci che sanno di casa, di tradizione, di calore.
Questa torta è tutta per te!

Torta di mele e confettura di albicocche!

Ingredienti per una tortiera da 24/26 cm: 3 uova intere a temperatura ambiente ( ma tuorli ed albumi seperati)-300 gr di farina 00 setacciata-150 gr di zucchero semolato-1 bicchiere di latte intero a temperatura ambiente-100 gr di burro ammorbidito (ovvero tirato fuori dal frigorifero un’oretta prima della preparazione)-mezzo bicchiere di olio di semi di mais-1 bustina di lievito in polvere per dolci-1 pizzico di sale-3 mele gialle-4 cucchiai di zucchero di canna-2 cucchiai di cannella in polvere-confettura di albicocche q.b. ( noi ne abbiamo messi circa 5 cucchiai abbondanti)-1 bicchiere di succo di limoni Lemondor Polenghi ( o il succo di un limone spremuto)- 20/30 gr di nocciole (il peso si intende già da sgusciate).

Procedimento: Accendere subito il forno ( nel nostro caso elettrico, regolato sulla funzione statico, torta sulla terza griglia partendo dal basso, 180° per 50 minuti (ma ovviamente regolatevi sempre con le caratteristiche del vostro forno). Imburrare ed infarinare uno stampo tondo. Sbucciare le mele, tagliarle a fettine di medio spessore e metterle in una ciotolina irrorandole con il succo di limone. Separare i tuorli dagli albumi e mettereli in due ciotole diverse. Montare con le frustine elettriche gli albumi ed il pizzico di sale a neve fermissima e riporre la ciotola momentaneamente in frigorifero. Mettere le nocciole a tostare in forno per qualche minuto, riprenderle e tritarle riducendole in granella, in un mixer. Pulire le frustine ed utilizzarle per sbattere lo zucchero ed i tuorli per un paio di minuti a velocità media. Aggiungere quindi il burro a pezzetti volta per volta sempre sbattendo, il latte e tutta la farina setacciandola. Montare per ulteriori 2/3 minuti fino ad ottenere un composto mediamente denso e senza grumi. A tale impasto aggiungere dapprima la granella di nocciole girando con un cucchiaio per distribuirla bene e poi gli albumi ripresi dal frigorifero con una paletta a mano con movimenti molto delicati per evitare di smontarli.

Versare quindi metà impasto nello stampo e spalmarci sopra un generoso strato di confettura quindi ricoprire con l’altra metà di impasto. Disporre le fettine di mele come se volessimo formare i petali di una rosa partendo dall’esterno sino ad arrivare al centro, spolverizzare con la cannella e lo zucchero di canna.
Infornare. Passato il tempo di cottura tirare fuori dal forno la torta, porla a raffreddare su una gratella in modo che sotto lo stampo circoli l’aria e prelevarla dallo stampo solo dopo essersi freddata completamente. Servire su un bel piatto da portata e Buon Appetito!

Torta di mele della suocera (la mia!) ^-^ super buona! leggera ma gustosa !

Questa torta di mele, già bella che spazzolata, mia suocera l’ha cucinata tempo fà e l’ha gentilmente regalata a noi golosoni! Mi è davvero piaciuta tanto (onestamente tra mia mamma e mia suocera c’è l’imbarazzo della scelta, sono bravissime entrambe in cucina! e per fortuna vanno anche d’accordo così come io con loro! il che non guasta, anzi!) per cui voglio condividerla anche con voi amiche care!

 
Torta di mele ^-^ Super gnammosa!

Ingredienti: 350 gr di farina00 setacciata-150 gr di zucchero-75 gr di burro ammorbidito-2 uova intere-1/2 bicchiere di latte-1 kg di mele (il peso è riferito alle mele ancora non pulite nè sbucciate )-1 bustina di lievito per dolci-1 bustina di vanillina-1 fettina di kiwi.
Preparazione: Accendere il forno a 170°-180° (se elettrico)
In una ciotola capiente mettere le uova e lo zucchero e sbattere con le frustine elettriche fino a formare un composto omogeneo, aggiungere il burro ammorbidito ed il latte e riprendere a sbattere fino al completo scioglimento del burro. Versare quindi la farina setacciata, il lievito e la vanillina e far sciogliere completamente la farina. Versare il composto così ottenuto in uno stampo tondo rivestito di carta da forno (lei ha fatto così anzichè imburrarlo ed infarinarlo) e livellarne la superficie. Tagliare a fettine di medio spessore le mele e sistemarle sul’impasto a proprio piacimento (possono anche essere messe a raggiera ad esempio) e porre al centro la fettina di kiwi^-^ Cuocere per una mezz’ora 🙂 Lasciare quindi raffreddare in forno spento fino al completo raffreddamento! Servire e mangiare!!! Buon Barba Appetito ^__^

Torta di mele leggera..nè uova nè burro ma lo stesso molto golosa ^-^

Qualche domenica fà io e il mio super ragazzo abbiamo visto che i biscotti per la colazione erano belli che finiti e così ci siamo detti: perchè non fare un dolcetto? Ma nel frigo non c’erano nè le uova….nè il burro!!! Che tragedia!!! Così guardando tra i ricettari del mio adorato Barbapapà^-^ abbiamo trovato una ricetta fantastica che faceva al caso nostro! E l’abbiamo provata… Ecco qui il risultato!

La nostra Barba- torta di mele!
Ingredienti:  250 gr di farina 00 setacciata-150 ml di olio di semi di girasole-120 gr di zucchero-150 ml di latte a temperatura ambiente-1 pizzico di sale-1 bustina di lievito per dolci-3 mele-zucchero di canna q.b.-cannella in polvere q.b.
Procedimento:
In una ciotola capiente versare lo zucchero, il pizzico di sale e l’olio di semi e sbattere per 2-3 minuti con le frustine elettriche (velocità media) fino ad ottenere un composto liscio. Aggiungere quindi la farina setacciata, il lievito ed il latte ed azionare nuovamente le frustine per altri 2-3 minuti. A composto liscio senza grumi ottenuto imburrare ed infarinare una tortiera in cui versarlo. Sbucciare le 3 mele e tagliarle a fettine di un centimetro di spessore circa. 
Disporle nell’impasto a raggiera partendo dal centro e premendole solo leggermente per farle scendere un poco.  Spolverizzare il tutto con la cannella in polvere e cospargere la superficie con lo zucchero di canna che in cottura formerà una crosticina croccante (slurp!!!) .Infornare in forno già bello caldo (accenderlo prima di iniziare la preparazione) e cuocere per una mezz’ora in forno a gas a 170-180°, se elettrico (come il nostro) a 170°. Controllare la cottura alla fine della mezz’ora e se pronta lasciarla raffreddare in forno spento ma socchiuso:-) 
Buon Barba appetito!