Non chiamiamole solo "frittate"….Omelette alla Blade maniera e Fiorellini ripieni ^.^

Oggi uova in primo piano! Quante cose buone ci donano gli animali e la natura, non finirò mai di stupirmi!

Le omelette sono state fatto dal mio compagno, bravo tesoro! Mente i fiorellini fatti da me, ho preso però spunto dalla mia carissima amica blogger Licia che in questo post:
http://fragole-e-panna.blogspot.it/search/label/Frittate,  ha realizzato dei piccoli e deliziosi capolavori!

Omelette alla Blade!

Ingredienti per 2 omelette: 2 uova intere,sale fino q.b.-Olio evo Dante q.b.-1 fetta di formaggio morbido tipo caciottina-tritato di pomodori essiccati al sole Agriblea q.b.- insalata mista q.b.
Procedimento: Per prima cosa ammollare per una decina di minuti in acqua bollente non salata, una manciata di tritato di pomodori essiccati al sole. Nel frattempo in una ciotola sbattere le uova con il sale, tagliare a striscioline (circa 12) la fettina di formaggio, scolare il trito pomodorini ed aggiungerli alle uova sbattute e versare 2 cucchiai di olio evo. Oliare leggermente il fondo di una padellina antiaderente.

Accendere il fornello a gas su fiamma media e quando la padellina sarà calda, versarci la metà delle uova sbattute, mettere al centro 5/6 striscioline di formaggio, far cuocere mediamente e quindi piegare entrambi i lati dell’omelette al centro facendoli toccare e premendoli leggermente con una spatola sino a quando si saranno ben attaccati. Continuarne la cottura fino a quando avrà una consistenza compatta e girarla infine sottosopra facendola dorare. Ripetere le stesse operazioni per la seconda omelette e servirle ancora calde in un piatto da portata su un letto di insalata ( e qui c’è scappata pure la rima!!!) Buon Barba Appetito!

FIORELLINI GOLOSI E SFIZIOSI:

Serviti su piatto da portata Villa D’Este!


Ingredienti per 6 fiorellini circa: 4 uova intere-sale ed olio evo Dante q.b.-1 fettina di provola affumicata-3 fettine di mortadella senza pistacchi-erba cipollina secca q.b.-insalata lattughina q.b.

Procedimento: In una ciotola antiaderente sbattere le uova salandole e versandoci l’erba cipollina. Mescolare bene. Tagliare a cubetti una fettina di provola e a piccoli quadratini 3 fettine di mortadella, unire il tutto alle uova sbattute aggiungendo due cucchiai di olio. Versare il tutto in uno stampo tondo in silicone o di alluminio antiaderente e cuocere in forno già caldo fino a quando l’impasto non sarà più molle con temperatura tra i 170° e i 180°.
Durante la cottura vedrete la frittata alzarsi molto, come se lievitasse! Non preoccupatevi, a breve si riabbasserà. Una volta cotta metterla su un tagliere e lasciarla raffreddare. Con una formina taglia pasta per i biscotti (io ne ho usati 2 a forma di fiori) ricavarne dei fiorellini. Ovviamente più sono piccoli gli stampini più fiorellini verranno.
Servirli scaldandoli al microonde o in padella in un piatto da portata (meglio se Villa D’Este!) su un letto di lattughina! Buon Barba Appetito!