Tortina ripiena di crema con fragole ed ananas decorata con la tecnica Quilling ^.^ Fatta per la mia amica Rossana e la sua piccola creatura :-) Auguri !

Questa tortina l’ho realizzata tempo fà per festeggiare la nascita della bimba di una mia amica di nome Rossana ^.^  La pubblico oggi anche per fare gli Auguri a tutte le Mamme visto che domani  è la loro festa!!!
Ho usato di nuovo per la decorazione esterna, come per la torta http://barbapasticcetti.blogspot.it/2012/04/torta-primavera-creata-per-il.html la tecnica “Quilling” (quanto mi piace!!!)
L’interno è un pan di spagna farcito con crema pasticcera e pezzetti di fragole ed ananas.

Ingredienti per il Pan di spagna: 115 gr di zucchero-3 uova intere-115 gr di farina setacciata-1 bustina di vanillina-1 pizzico di sale-una puntina di lievito (la punta di un cucchiaino).
Preparazione: in una ciotola sbattere per 15-20 minuti lo zucchero con le uova (ed aggiungere un pizzico di sale) alla fine dei 15-20 minuti il composto dovrà risultare molto spumoso. Aggiungere poco per volta tutta la farina setacciata ed incorporarla per bene con una spatola con movimenti dal basso verso l’alto, molto delicatamente fino al completo assorbimento. Aggiungere il lievito e a piacere vanillina sempre mescolando fino al completo assorbimento.
Versare il composto in uno stampo precedentemente imburrato ed infarinato ed infornarlo in forno già caldo a 180° per 25 minuti (sia a gas che elettrico ma nel forno elettrico come il mio ad esempio! mettere lo stampo sulla griglia alta). Una volta cotto il pan di spagna lasciarlo qualche minuto (5-10min) in forno ancora caldo ma spento, poi toglierlo dal forno e farlo raffreddare prima di prelevarlo dallo stampo:-)

Ingredienti per la Crema pasticcera:125 gr di zucchero-3 uova (solo rossi) -60 gr di farina 00 setacciata-450 ml di latte
Preparazione: in un pentolino versare il latte ed accendere il gas a fiamma moderata ,lasciarlo scaldare, nel frattempo in una ciotola mescolare con le frustine elettriche le uova con lo zucchero ottendo un composto omogeneo, aggiungere sempre mescolando, la farina setacciata. Una volta ottenuto un composto senza grumi, versarlo a filo nel pentolino del latte già caldo con un mestolo di legno o una frustina in silicone e mescolare bene girando sempre fino a quando la crema non si sarà addensata per bene:-) 

MMF!

 Per la Pasta di zucchero (Il Marshmallows foundant ^.^) il link sempre dal mio blog, è quello sottostante la foto!
http://barbapasticcetti.blogspot.it/2012/01/pasta-di-zucchero-o-fondente-mmf.html

Altri ingredienti per la farcitura: 1confezione piccola di ananas sciroppate-1 confezione da 200 gr- gr di fragole-limoncello-acqua-marmellata di pesche.

Farcitura della torta:  Ho tagliato con l’archetto il pan di spagna in due metà, bagnate entrambe con un pennellino in silicone con due dita di limoncello (fatto da mia mamma!) diluito con un dito di acqua. Ho versato tutta la crema pasticcera sulla metà che fà da base e l’ho livellata per bene, ho lavato le fragole e messe a scolare ed  ho messo a scolare anche le ananas (3 fette) dopodichè ho tagliato entrambe i frutti a pezzettini eli ho sistemati sulla crema. 

Ho ricoperto il tutto con l’altra metà
 e steso con una spatolina
 uno strato di marmellata di pesche sulla superficie. 

Ho messo in frigo la torta e nel frattempo ho preso i panetti di pasta di zucchero Marshmallows foundant fatti in precedenza.

Decorazione con la pasta di zucchero- il Marshmallows foundant: Scelto il panetto di colore rosa acceso ne ho prelevato una parte e stesa molto finimente (ci vuole bella forza nella braccia e nei polsi!!!) sulla tavola da lavoro con il mattarello e lo zucchero a velo (per evitare che si attacchi tutto) quindi l’ho arrotolata intorno al mattarelo ed ho ripreso dal frigorifero la torta. 

 Ho srotolato direttamente sulla torta la pasta di zucchero facendola aderire bene con le mani ed aiutandomi con una spatola larga e piatta ( la classica spatola spalma-panna) quindi ho tagliato con una rotella taglia-pizza la pasta in eccesso.  

Una volta ricoperta per bene ho preso un pennellino ed una ciotolina con acqua ed ho passato leggermente il pennello sulla superficie per togliere lo zucchero a velo in eccesso. Dopo ho fatto tutte le decorazioni con stampini taglai pasta ed applicate sulla torta solo bagnandole leggermente con l’acqua 🙂


Torta Primavera per il Compleanno di mia suocera ^-^ Decorata con pasta di zucchero (MMF) con la tecnica" Quilling" !

Il 21 aprile è stato il Compleanno della mia (ancora futura!) suocera e così sapendo che adoro fare dolcetti, mi ha chiesto di farle la torta, non sapendo che io già ero in movimento da almeno un paio di settimane prima (eh eh già riflettevo su come farla ancor prima che lei me la chiedesse!)
Niente di più gradito per me, ogni volta infatti che mi si chiede di cucinare un dolce sono davvero molto contenta, sia perchè è la mia passione che mi fà imparare cose nuove ad ogni creazione, sia perchè significa che il richiedente apprezza davvero ciò che faccio ^-^ Mille Auguri Loredana!

Ingredienti per il Pan di Spagna: 6 uova-225 gr di zucchero-225 gr di farina-1 pizzico di sale- a piacere la vanillina (1 bustina)-1 cucchiaino di lievito per dolci.
Procedimento: in una ciotola molto capiente montare per 15-20 minuti lo zucchero con le 6 uova (ed aggiungere un pizzico di sale) Trascorso questo tempo il composto dovrà risultare molto spumoso. Aggiungere poco per volta tutta la farina setacciata ed incorporarla per bene con una spatola con movimenti dal basso verso l’alto, molto delicatamente fino al completo assorbimento. Aggiungere il lievito e a piacere la vanillina sempre mescolando fino al completo assorbimento.

Versare il composto in uno stampo precedentemente imburrato ed infarinato ed infornarlo in forno già caldo a 180° per 25 minuti (sia a gas che elettrico ma nel forno elettrico come il mio ad esempio! mettere lo stampo sulla griglia alta) in questo caso ho dovuto cuocerlo una quarantina di minuti in quanto l’impasto era davvero tanto!Una volta cotto il pan di spagna lasciarlo qualche minuto (5-10min) in forno ancora caldo ma spento, poi toglierlo dal forno e farlo raffreddare prima di prelevarlo dallo stampo.
Lo stampo che ho usato è questo che vedete in foto (comprato all’Ikea) molto alto e capiente.

Ingrdienti per la Crema allo zabaione e la Crema al cioccolato: 4 tuorli-165 gr di zucchero-75 gr di farina 00 setacciata-650 ml di latte-1 bicchierino di liquore Marsala-cubetti di cioccolato fondente q.b.

Preparazione: In un pentolino sul fornello a gas scaldare il latte senza portarlo però ad ebollizione, nel frattempo in una ciotola mescolare con le frustine elettriche le uova con lo zucchero ottenendo un composto omogeneo, aggiungere sempre mescolando, la farina setacciata. Una volta ottenuto il composto senza grumi, versarlo nel pentolino del latte girando con un mestolo di legno o una frustina in silicone, fino a quando la crema non si sarà addensata. Versare metà crema in una ciotola nella quale vanno messi i cubetti di cioccolato fondente e girare con un cucchiaio fino al completo scioglimento. Mentre nella crema rimasta nel pentolino aggiungere il bicchierino di Marsala e girare fino a farlo assorbire. Lasciar raffreddare le creme.

Per la Pasta di zucchero OVVERO IL MARSHMALLOWS FONDANT:
il link da guardare è questo qui sotto!
http://barbapasticcetti.blogspot.it/2012/01/pasta-di-zucchero-o-fondente-mmf.html
Io avevo fatto 5 panetti di diversi colori il giorno prim (ed avevo la rimanenza di uno verde fatto a Pasqua) con cui avevo decorato pasticcini da regalare a due mie care amiche!
La Tecnica del Quilling: E’ quella che ho usato per le decorazioni ovvero si tratta di decorazioni fatte con la pasta di zucchero nel caso di decorazioni di dolci riprese però dalla tecnica originaria fatta con strisce di carta. E’ una tecnica che mi piace moltissimo, l’avevo vista già molti giorni fà ed ho provato a riprodurla. In pratica altro non è che un lavoro fatto di striscioline di carta arrotolate e nel nostro caso di striscioline di pasta di zucchero e l’effetto è davvero grazioso! Io ho steso una quantità di pasta di zucchero con il mattarello sulla tavola di legno (il mio piano di lavoro) e con la rotella taglia-pizza ho ricavato tante striscioline di lunghezze diverse (le dimensioni sono a propria scelta) ed ho poi creato i gambi, le foglie ed i fiori arrotolando su se stesse le striscioline.

Apine create!

Ingredienti per la Farcitura e decorazione: Panna da montare da 400 ml (metterla in frigo il giorno prima)-Latte-Liquore alla gianduia-Liquore al cioccolato

Farcitura e decorazione: Ho preparato un composto liquido con due dita di latte-1 dito di liquore alla gianduia ed 1 dito di liquore al cioccolato mescolati bene insieme. Ho diviso con l’archetto il Pan di spagna due volte orizzontalmente in modo da ottenere 3 dischi (di cui però la base più alta e gli altri due di ugual misura ma più bassi) Li ho bagnati tutti e 3 con il composto liquido tramite un pennellino in silicone ed ho farcito la base con la crema allo zabaione quindi ho ricoperto con il secondo disco di pan di spagna e farcito con la crema al cioccolato e coperto il tutto con il terzo disco.

Bagna!
Farcia!
Copertura in panna!
MMF!
Rifiniture!

Ho montato con le frustine in una ciotola capiente tutta la panna ed ho ricoperto con essa, tramite una spatola, l’intera torta. Ho steso sulla tavola di legno con il mattarello ed un pò di zucchero a velo, il panetto lilla di pasta di zucchero, ho cercato di farla più fina possibile in quanto la pasta di zucchero è molto dolce ed è meglio non lasciarla eccessivamente alta. Ho arrotolato sul mattarello la pasta e srotolata direttamente sulla torta, quindi con le mani l’ho fatta aderire alla panna, qualche piega ahimè è venuta ma per fortuna non così grave.

La pasta in eccesso l’ho ritagliata con la rotella taglia-pizza ed il bordo l’ho fatto aderire bene sotto alla torta con una spatola piatta.

Perle gialle!

Ho quindi ricavato dalla pasta di zucchero gialla tanti serpentelli belli cicciottelli e messi nel forma-perle (5 serpentelli sono bastati) ho tagliato la pasta in eccesso intorno alle perle e li ho utilizzati per decorare il bordo tutto intorno alla torta.
Ho creato con gli altri panetti colorati verde giallo e fucsia i fiori e come vi ho detto prima con la tecnica Quilling (non ho fatto le foto perchè è davvero semplice tagliare le striscioline di pasta ed arrotolarle su se stesse) ed infine ho posizionato le apine intorno!
Inoltre con stampini tagliapasta a forma di fiori ho fatto diversi fiori grandi e piccoli attaccati insieme e li ho posizionati intorno alla torta.

Devo dire che è stata una bella fatica, per chi non fà dolci ma và direttamente in pasticceria a comprarli, non sà quanto impegno e tempo e ci voglia ma io adoro talmente tanto farli che la fatica scompare.

E poi quando mia suocera mi ha fatto mille complimenti ieri e anche oggi, ma soprattutto ho sentito dalle sue parole che è rimasta davvero contenta, lo sono stata anche io di conseguenza!
La cosa principale è che sia rimasta contenta e soddisfatta ^-^
Questo mi ripaga di tutto!