Auguri al mio Papà detto Pipo!!!! Ed Anche a tutti i papà ed ai Barbapapà!!!!!

Buondì! Oggi Festa del Papà pertanto Mille Auguroni al mio Papy detto Pipo ed ovviamente
Mille Auguroni anche a tutti i papà.
Lo scorso anno per festeggiare il mio, feci una torta a forma di camicia (che vedete nella foto sottostante) mentre quest’anno di comune accordo con mia mamma, ho fatto solo dei biscottini leggeri al semolino, che a lui piacciono però tanto (ed anche a me!) in quanto il mio papy seppur sempre in forma, ha qualche piccolo valore alto riscontrato nelle analisi pertanto meglio evitare farciture eccessive e calorie!!!!
Mi dispiace non poter pasticciare in grande però la salute prima di ogni cosa.
Il link per vedere l’intera ricetta è Qui.

Auguri anche ai Barbapapà ovviamente!!!!!!

Torta a forma di camicia con ripieno di crema allo zabaione e gocce di cioccolata: Papà ti voglio bene!

Bellezze mie ecco qui la torta che ho preparato per il 19 marzo, Festa del papà 🙂 Ovviamente è una torta che può andare bene per qualsiasi ricorrenza in cui si debba festeggiare un baldo papà, un fedele amico, un compagno, un marito, insomma una persona purchè di sesso maschile!

Auguri Papà!

Ingredienti per il pan di spagna: 6 uova-225 gr di zucchero-225 gr di farina-1 pizzico di sale-1 bustina di vanillina- la scorza grattugiata di 1 arancia-1 cucchiaino di lievito per dolci-1 pizzico di sale fino.

Procedimento con le frustine elettriche: In una ciotola sbattere per 15-20 minuti con le frustine elettriche lo zucchero con le uova (ed aggiungere un pizzico di sale e la scorza grattugiata) alla fine dei 15-20 minuti il composto dovrà risultare molto spumoso. Aggiungere poco per volta tutta la farina setacciata ed incorporarla per bene con una spatola con movimenti dal basso verso l’alto, molto delicatamente fino al completo assorbimento. Aggiungere il lievito e la vanillina sempre mescolando fino al completo assorbimento.Versare il composto in uno stampo rettangolare precedentemente imburrato ed infarinato ed infornarlo in forno già caldo. Regolatevi con le caratteristiche del vostro forno, nel mio caso: forno elettrico, seconda griglia partendo dal basso, statico tutto ventilato a 160° per 40 minuti circa. Una volta cotto il pan di spagna lasciarlo qualche minuto in forno ancora caldo ma spento, poi toglierlo dal forno e farlo raffreddare completamente prima di prelevarlo dallo stampo.

NB: Io ho utilizzato la planetaria facendo montare per 20 minuti e poi procedendo con la farina nello stesso modo che se avessi utilizzato le frustine elettriche.

Ingredienti per la crema allo zabaione: 125 gr di zucchero-3 tuorli d’uovo-60 gr di farina 00 setacciata-1 bicchierino di liquore Marsala- 500 ml di latte.
Procedimento: Mettere in un pentolino tutto il latte con il marsala, porlo sul fornello a gas ed accendere a fiamma moderata senza portarli però ad ebollizione e girare con un mestolo di tanto in tanto. Nel frattempo in una ciotola mescolare con le frustine elettriche le uova con lo zucchero ottenendo un composto omogeneo, aggiungere sempre mescolando, la farina setacciata. Una volta ottenuto un composto senza grumi, versarlo a filo nel pentolino del latte e marsala girando con un mestolo di legno o una frustina in silicone fino a quando la crema non si sarà addensata bene.

Ingredienti per la bagna e la farcia: Queste sono le mie dosi ma voi regolatevi con la grandezza del vostro pan di spagna: 300 ml circa di latte tiepido -6 cucchiai di liquore alla nocciola (o gianduia o cioccolato)-4 cucchiai di cacao zuccherato in polvere-150 ml di panna da montare (io ho utilizzato quella conservata)-gocce di cioccolato q.b.
Assemblaggio torta: Tagliare orizzontalmente in due parti (di cui quella che fa da base più alta di un paio di centimetri) il pan di spagna. Nella tazza del latte aggiungere ad esso il liquore ed il cacao e mescolare bene. Utilizzare questa miscela per bagnare la base della torta servendovi di un
cucchiaio o di un pennello in silicone.

Mettere la crema in una sac a poche o in una siringa da pasticcere con beccuccio a stella medio e con essa spalmarla bene sulla base. Versare gocce di cioccolata con le mani distribuendole su tutta la superficie quindi bagnare anche l’altra metà della torta (dalla parte interna ovviamente!) Quindi ricoprire con essa la torta facendo aderire e combaciare bene i bordi. Montare con le frustine elettriche la panna che dovrà essere molto soda (io ho utilizzato anche per la panna la planetaria a velocità 9 con frusta per 3 minuti) e coprire interamente la torta con essa utilizzando una spatola lunga e piatta per la superficie ed una spatolina corta e larga per i bordi e le rifiniture. Livellare la panna bene senza lasciare bozzetti. Riporre la torta in frigorifero.

Copertura con MMF (Marshmallows fiundant): Il link per vedere la ricetta del MMF è:
http://barbapasticcetti.blogspot.it/2012/01/pasta-di-zucchero-o-fondente-mmf.html

Stendere sul piano da lavoro il panetto di MMF con un mattarello (io ho utlizzato quello apposito per la pasta di zucchero) servendosi di un pò di zucchero a velo per evitare che la pasta si attacchi. Stenderlo il più finemente possibile ed arrotolarlo interamente sul mattarello. Riprendere la torta dal frigorifero e srotolare il MMF direttamente sulla torta calcolando bene posizione e misure in modo da evitare che qualche parte rimanga scoperta. Fare questa operazione attentamente in quanto una volta che il MMF sarà a contatto con la panna aderirà e per spostarlo poi sarà difficoltoso. Lisciare la superficie dell’intera torta con la spatolina apposita (in foto è quella bianca con la maniglietta). Se non la si possiede va bene anche una qualsiasi spatola larga e piatta come quella ad esempio per lisciare la panna.

Per il colletto invece ho steso una fascetta di MMf color rosa pallido alta 6/7 cm, l’ho decorata lungo tutto il bordo utilizzando una rotellina dentellata per dare l’effetto cuciture, quindi ripiegata su se stessa e messa a prendere la forma tonda intorno ad un bicchiere.

Per la cravatta ho steso una lingua di MMF di color rosa pallido e tagliato un a estremità a punta mentre l’altra l’ho premuta e pizzicata come a formare un nodo. Quindi ho passato premendo bene sulla cravatta un un matterello decorativo.Tagliare con una rotellina (se non avete quella apposita va bene anche la rotella taglia pizza) l’eccesso di pasta lungo i bordi e con la spatolina apposita (quella bianca con la maniglietta, che vedete in foto) lisciare l’intera torta e premere con essa leggermente lungo i bordi in modo da ricoprire bene tutto.

Per il taschino ho ritagliato semplicemente il MMF con una rotellina liscia un rettangolo di MMF rosa lasciandolo dritto da un lato e stondato da quello opposto. La fascetta sotto la cravatta è una striscia lunga e stretta 2/3 cm di MMF.

Le decorazioni quali bottoni e cuoricini li ho fatti con stampini taglia pasta e ad espulsione. I buchini dei bottoni li ho fatti con un’attrezzino a punta. il tutto poi è stato applicato bagnando leggermente ogni decorazione con poca acqua (sarebbe di gran lunga meglio con la gelatina). Ho steso altro MMF rosa con il mattarello e ritagliato con una cornicetta decorativa per ottenere decorazioni da attaccare lungo tutti i bordi della torta, utili anche per coprire eventuali imprecisioni alla fine dei bordi.

PS: Pulire  tutta la torta prima di applicare le decorazioni con un pennello in silicone per togliere l’eventuale presenza di zucchero a velo.

La Barba Camicia è pronta!

Auguroni a tutti i Papà del mondo ed ovviamente a tutti i Barbapapà rosa….come il mio!!!

Amiche ed amici oggi niente ricetta…vado di fretta o come si dice qui a Roma vado di prescia!!!!
Mi soffermo solo un minuto per fare i miei più grandi e sinceri Auguroni a tutti i papà del mondo fra cui anche il mio a cui stò preparando una torta a forma di camicia ( ecco perchè vado di corsa!).
Senza i papà che mondo sarebbe?!
Auguri ovviamente anche al mio adorato peluchone rosa…Barbapapà!!!

AUGURI PER LA FESTA DEL PAPA’!

Auguriiii!!!!
Tanti Barba Auguri!