Torte ricoperte di pasta di zucchero

Torta a forma di valigetta: Auguri caro Papà!

E’ arrivata la Festa del Papà ed anche quest’anno una torta home made, non poteva mancare.
Dopo la torta a forma di Camicia visibile qui e la torta Pannosa visibile qui, quest’anno ho optato di nuovo per la pasta di zucchero ed ecco qui.
I simpatici boxer da uomo sono stati fatti da Blade!

Ingredienti per un pan di Spagna rettangolare:
150 gr di zucchero semolato
150 gr di farina 00 setacciata

4 uova medie a temparatura ambiente


Procedimento:

Accendere il forno, nel mio caso a 170° elettrico con funzione statico.
Montare per 15 minuti con le frustine elettriche, lo zucchero e le uova.
Alla fine di questo tempo, il composto dovrà risultare molto spumoso.
Aggiungere poco per volta tutta la farina setacciandola ed incorporandola per bene, con una spatola, con movimenti dal basso verso l’alto, molto delicatamente fino al completo assorbimento
Versare il composto in uno stampo precedentemente imburrato ed infarinato ed infornarlo facendolo cuocere per 30 minuti circa, ma verificare sempre prima di spegnere.
Una volta cotto toglierlo dal forno e farlo raffreddare prima di prelevarlo dallo stampo e poggiarlo sul tavolo da lavoro ed eliminare bordo e strato superficiale superiore.

Ingredienti per la crema pasticcera:
500 ml di latte 

125 gr di zucchero semolato
60 gr di farina 00 setacciata
3 tuorli medi a temparatura ambiente

Preparazione:
In un pentolino antiaderente versare il latte ed accendere il gas a fiamma moderata, lasciarlo scaldare.
Nel frattempo in una ciotola mescolare con le frustine elettriche i tuorli con lo zucchero ottenendo un composto omogeneo, aggiungere sempre mescolando, la farina setacciata.
Una volta ottenuto un composto senza grumi, versarlo a filo nel pentolino del latte già caldo e con una frustina in silicone girare sempre fino a quando la crema si sarà addensata.
Coprirla con la pellicola trasparente per alimenti fatta aderire a diretto contatto con la superficie, onde evitare che si formi la crosticina.

Ingredienti per bagna, farcia e decorazione:
250 ml di panna vegetale da montare, fredda di frigorifero
pesche sciroppate q.b.
succo delle pesche sciroppate q.b.
liquore Alchermes q.b.
acqua q.b.
pasta di zucchero colorata, per la ricetta consultare questo mio post:
http://barbapasticcetti.blogspot.it/2016/01/torta-ufo-goloso-con-copertura-in-pasta.html

Assemblaggio torta:
Tagliare in due metà il pan di Spagna e mettere quella che fa da base su un piatto da portata.
Con un misto di acqua, succo delle pesche sciroppate e liquore Alchermes (tutto in dosi a scelta) bagnare la base quindi spalmare un generoso strato di crema evitando di farla fuoriuscire dai bordi
Versarci sopra uniformemente le pesche sciroppate ma scolate bene e tagliate a dadini, ricoprire con la seconda metà anch’essa irrorata con la bagna.
Montare molto soda la panna e con essa ricoprire l’intera torta livellandola bene, prelevarne due cucchiai ed aggiungerli alla crema mescolando bene.
Stendere la pasta di zucchero sul proprio tavolo da lavoro utilizzando un mattarello e lo zucchero a velo onde evitare che si attacchi.
Avvolgerla attorno al mattarello stesso e srotolarla direttamente sulla torta facendo attenzione a ricoprire tutto, se si dovesse sbagliare a posizionarla, sarebbe poi difficoltoso toglierla per spostarla.
Far aderire bene la pasta di zucchero tutta intorno alla torta stando attenti che non si formino pieghe.
Io utilizzo la spatola, visibile qui, per lisciare.
Riporre la torta in frigorifero e passare a formare le decorazioni a piacere, nel mio caso le ho attaccate poi con la colla edibile, visibile qui.

Il Barba trucco:
E’ consigliabile preparare la pasta di zucchero un paio di giorni prima della realizzazione della torta ed avvolgerla in pellicola trasparente per alimenti.
Si lavora stendendola e maneggiandola con lo zucchero a velo qualora si attaccasse alle mani, al mattarello o al proprio tavolo da lavoro.
La colla edibile così come i coloranti in gel per pdz, accessori vari e mattarello, si comprano nei negozi di forniture per dolci.

Auguri anche a tutti i Barbapapà ovviamente!!!!!

Annunci

22 pensieri riguardo “Torta a forma di valigetta: Auguri caro Papà!”

  1. Grazie mille cara! Come al solito all'inizio avevo un'idea e poi ne ho realizzata un'altra! Ihihh comunque sono soddisfatta, poco per volta imparo cose nuove!

  2. Si si! Dico sempre di togliere il rivestimento in pasta di zucchero perché seppur fatta in casa, e' molto dolce e colorata. Ma papà da golosone quale e', si pappa tutto! Chissà io da chi ho preso….

  3. Grazie carissima! In effetti mi dispice sempre quando si tagliano per fare le fettine, questo tipo di torte, c'è molto lavoro dietro e non tutti se ne rendono conto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...