Carnevale, I Dolci di Rosy

Castagnole con ricotta morbidissime!

Siamo in pieno periodo carnevalesco pertanto qualche frittino sfizioso possiamo concedercelo senza sensi di colpa…
Io e la mia amica Ros (anche lei amante del pasticciare in cucina) abbiamo utilizzato questa ricetta già ampiamente collaudata dalla signora Angela ovvero una simpatica vecchina che abita nello stesso palazzo dei miei genitori.
Risultato? Castagnole morbide e zuccherose!


Ingredienti:
300 gr di farina 00
200 gr di ricotta (meglio se di pecora o mista)
200 gr di zucchero semolato
3 uova medie a temperatura ambiente
1 bustina di lievito in polvere per dolci
1 bustina di vanillina in polvere
1 pizzico di sale fino
1/2 bicchierino di liquore a scelta
la scorza grattugiata di 1 limone
altro zucchero semolato q.b.
olio di semi di arachide per friggere q.b.

Procedimento:
In una ciotola con le frustine elettriche o con quella a mano, montare le uova con lo zucchero ed un pizzico di sale fino.
Aggiungervi lavorando, la ricotta, la vanillina, il liquore e la scorza grattugiata del limone.
Versare la farina poco per volta setacciandola assieme al lievito e con una spatolina con movimenti dal basso verso l’alto incorporarli al composto, fino al completo assorbimento.
Scaldare l’olio in un tegame alto e non troppo largo quindi prendere l’impasto con un cucchiaino e passarlo da un cucchiaio all’altro sino ad avere la la forma di una pallina.
Andrà versata nell’olio solo dopo che questo avrà raggiunto la giusta temperatura.
Se non si possiede il termometro, si può immergere uno stuzzicadenti e se si formeranno bollicine attorno alla punta, la temperatura è ottimale.
Non riempire totalmente il tegame ma lasciare spazio per poter girare le castagnole con un mestolo bucherellato ed in modo da farle colorire uniformemente.
Scolarle e metterle ad asciugare su un vassoio rivestito di carta assorbente da cucina.
Quando ancora tiepide rotolarle nello zucchero e gustarle.

Annunci

43 pensieri riguardo “Castagnole con ricotta morbidissime!”

  1. Ciao Luna le castagnole mi piacciono molto, però con la ricotta non le ho mai mangiate ma volentieri le assaggerei, peccato che un dolce cosi buono finito il carnevale finisca anche lui,
    ciao un caro saluto

  2. Non amo particolarmente le castagnole ma devo dire che questa ricetta con la ricotta mi piace davero tantissimo, di sicuro saranno sofficissime!!
    Adesso peso la ricotta che ho in frigo e le provo subito subito!!
    Un caro abbraccio e buona domenica
    Carmen

  3. Lunetta sto facendo le tue castagnole ma ho notato che nella ricetta manca il passaggio con il lievito, io l'ho setacciato e messo insieme alla farina, ho fatto bene ho dovevo unirlo dopo??
    Un mega bacio
    Carmen

  4. Ho appena finito di friggere,non pensavo che ne venissero tantissime!!
    Io e mio marito abbiamo anche assaggiato e posso dirti che sono a dir poco meravigliose!!!!
    Grazie mille per aver condiviso la ricetta!
    Un bacio e buona settimana
    Carmen

  5. Le ricette delle nonne sono sempre le più buone e si può stare tranquilli sulla riuscita!!!!
    E poi come sempre l'unione fa la forza e di sicuro queste castagnole saranno strepitose ;-P
    buona settimana tesoro a presto ^__^

  6. Le tue castagnole sono una vera favola!!! Vorrei poter entrare nel video e assaggiare cotanta bontà!!!
    Sei fantastica Luna!!!!!!!! Un bacioooooooooooooneeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!!!!!!!!! 😀

  7. ciao Luna, grazie per la visita !!!!! Purtroppo gli impegni di lavoro e di famiglia crescono. Ho avuto una promozione a lavoro che, inevitabilmente, toglie tempo al mio hobby. Ma io non mollo e sono qui a gustarmi (ahimè solo virtualmente) una tua castagnola. Se ti sono venute così bene ti “rubo” la ricetta e le rifaccio. Baciiiii

  8. Ciao Luna 🙂 Che buoneeee le castagnole!! Poi con la ricotta nell'impasto lo sono ancora di più! Devo provare a farle così!! Complimenti tesoro e un abbraccio enorme, buona serata 🙂 ❤

  9. Eccomi cara! Scusami l'enorme ritardo con cui ti ho risposto! Sono felice che ti siano venute bene e che la ricetta ti sia piaciuta, inoltre grazie per avermi fatto notare la mancanza del lievito, ho corretto e sì il lievito va messo con la farina 🙂

  10. Ivana grazie per avermi risposto qui, ora sono più tranquilla e sono molto contenta per il tuo lavoro! Quando avrai un po di tempo per il tuo hobby sarò sempre pronta a passare nel tuo blog 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...