Salato:secondi piatti

Pollo con peperoni allo zenzero e pinoli!

Seppur io ami la cucina italiana che per me è imbattibile ed insostituibile, la migliore in assoluto, ogni tanto mi piace però mangiare nei ristoranti cinesi, indiani e libanesi.
Così è nato questo piatto, dopo averlo mangiato in un ristorante cinese, ho pensato di riproporlo a casa ed è stato molto apprezzato!
Ingredienti:

peperoni rossi
petto di pollo
pinoli
zenzero fresco
salsa di soia con sale
olio di semi di girasole

Procedimento:
Lavare ed asciugare i peperoni ed arrostirli, quando la pelle sarà bella bruciacchiata, metterli in un sacchetto di plastica per alimenti.
Lasciarli dentro per una buona mezz’ora quindi procedere ad eliminare la pelle che verrà via facilmente e quando puliti tagliarli a listarelle.
Tostare leggermente i pinoli in una padellina quindi farli raffreddare.
Ridurre il petto di pollo in piccoli bocconcini e versarlo in una padella antiaderente con olio di semi di girasole, far cuocere e poco prima di spegnere la fiamma, aggiungervi i pinoli, i peperoni, una grattata di zenzero fresco e la soia.
Far assorbire quest’ultima quindi spegnere la fiamma e servire nei piatti.

Annunci

8 pensieri riguardo “Pollo con peperoni allo zenzero e pinoli!”

  1. Sono molto tradizionalista e non sono mai entrata in un ristorante cinese, cosa che invece fa spesso mio figlio 🙂
    Prendo spunto e lo cucinerò la prossima volta che viene a casa. Deve essere molto gustoso il pollo cucinato in questo modo.
    Un bacione e buon fine settimana.

  2. pollo c'è, peperoni ci sono, salsa di soia anche, zenzero sempre presente mancano solo i pinoli…
    Rimanderò a domani l'esecuzione della tua ricettina, grazie e un buon fine settimana

  3. Grazie mille Danieluccia, ma come vedi sono ingredienti che utilizziamo nella cucina italiana, lo zenzero anche ormai è entrato a farne parte. Alla fine di cinese c'è solo la soia 😀 😀 😀

  4. Di cinese come dicevo a Danieluccia nel commento di sopra alla fine c'è solo la soia perchè lo zenzero ormai lo si utilizza anche nelle cucina italiana, tutti gli altri ingredienti poi sono già di largo utilizzo italiano per cui alla fine è un piattino tranquillo 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...