Crema di nocciole

Crema di nocciole: rigorosamente home made!

Era da molto che sia io che il mio compagno Blade, volevamo cimentarci nella preparazione della Crema di nocciole; cercando sul web abbiamo trovato questa ricetta:
http://www.ricettedalmondo.it/nutella-fatta-in-casa.html
Devo dire che il risultato ci ha soddisfatti, la consistenza è cremosa e l’aspetto invitante.
Il gusto è ottimo seppur risulta un poco burroso e tende a sovrastare il sapore delle nocciole, a parere mio personale.
Pertanto in un prossimo post, troverete un’altro esperimento di Crema alle nocciole fatta in casa ma senza il burro!
Comunque è una ricetta che consiglio vivamente di provare e complimenti alla creatrice.

Ingredienti:
100 gr di cioccolato fondente (con percentuale intorno al 50%)
100 ml di latte intero
80 gr di nocciole (il peso si intende già pulite dal guscio)
80 gr di burro
60 gr di zucchero di canna
40 gr di zucchero semolato

Procedimento:
Per prima cosa sgusciare le nocciole, tostarle uniformemente in un padellino antiaderente, quindi spellarle con le mani (attenzione a non bruciarsi) ancora calde.
Si possono ovviamente utilizzare nocciole già pulite da guscio e pellicina e tostarle solamente.
In un mixer versare i due zuccheri con le nocciole e ridurre il tutto in un composto fine, più piccoli saranno i granuli e meno si avvertiranno mangiando poi la crema, decidere quindi a proprio gusto personale.
Poichè la frutta secca quali mandorle, noci e nocciole, se si riduce a farina (quindi scaldandosi) rilascia il proprio olio, bisogna spatolare di tanto in tanto lungo le pareti della coppa del mixer per staccare il composto e riprendere a mixare.
Far sciogliere in un pentolino il burro con il latte quindi unire anche il cioccolato e farlo sciogliere completamente.
Aggiungervi la farina di nocciole preparata in precedenza e mescolare sino a portare il tutto a bollore.
Girarla con una frustina sino a quando si sarà addensata quindi versarla subito in vasetti sterilizzati, far raffreddare il tutto prima di chiudere con il tappo.
Io personalmente non l’ho conservata in frigorifero ma ovviamente se non la si consuma celermente, è meglio mettercela.

Sterilizzazione dei barattoli:
Metterli un un tegame alto, assieme ai rispettivi coperchi, coprendo il tutto con acqua fredda e portare a bollore, mettere un asciughino fra i barattoli onde evitare che urtino fra loro e possano creparsi.
Contare mezz’ora dal bollore e farlo proseguire quindi passato questo tempo, spegnere la fiamma e far raffreddare.
Estrarre barattoli e coperchi e girarli su un asciughino pulito, in modo che si scolino.

18 pensieri riguardo “Crema di nocciole: rigorosamente home made!”

  1. Favolosa la tua crema di nocciole 😛
    troppo bello preparala home-made doppiamente buona…primo perchè sai cosa metti e secondo per soddisfazione personale per averla preparata con le tue manine 😉
    baciotti cara ^_^

  2. Mille grazie di cuore, è vero condivido appieno il tuo pensiero. E' ovvio che ciò che viene realizzato in casa non avrà mai lo stesso sapore del comprato. Del resto in casa non si usano additivi, coloranti, conservanti, aromi chimici…!

  3. Lunetta.. deve essere davvero stupenda. Aspetto anche io con piacere la versione meno 'burrosa'.. anche se so che tutto ciò che prepari è superbo! ❤ TVB!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...