Uncategorized

Pomodori tondi ripieni di cous cous!

Adoro il cous cous e lo utilizzo almeno una volta a settimana al posto dei primi piatti alternandolo quindi al riso, alla pasta ed ai cereali.
In una precedente ricetta avevo farcito i peperoni, visibili qui:
http://barbapasticcetti.blogspot.it/2014/06/peperone-ripieno-di-cous-cous-e-tonno.html
Stavolta è toccato ai miei amati pomodori!

Ingredienti:
4 pomodori tondi
2 cucchiai di melanzane sott’olio tagliate a julinenne
1 decina di olive denocciolate
1 zucchina romanesca
1/2 bicchiere di cous cous precotto e pronto in 5 minuti
1/2 bicchiere di acqua
olio evo q.b.
sale fino q.b.
prezzemolo fresco tritato q.b.
basilico fresco tritato q.b.
porro fresco tritato q.b.

Procedimento:
Lavare i pomodori ed asciugarli quindi tagliare la calottina tendendola da parte senza staccare il picciolo.
Svuotare i pomodori con un cucchiaio quindi lavarli di nuovo per eliminare eventuali semi rimasti dentro.
Asciugarli bene, oliarli, salarli, cospargerli con prezzemolo, basilico e scalogno tritati.
Cospargere anche le calottine con lo stesso trito salando ed oliando anche queste.
Ricomporre i pomodori coprendoli con le rispettive calottine quindi cuocerli in forno.
Nel frattempo preparare il condimento per il cous cous, tagliare a piccoli pezzetti sia la zucchina che le melanzane scolandole leggermente dall’olio ed a rondelle le olive nere.
Cuocere il tutto in un pentolino oliando e salando quindi spegnere e cuocere il cous cous in mezzo bicchiere di acqua salata appena subito dopo averla portata a bollore ed aver spento il gas.
Aspettare cinque minuti che si gonfi il cous cous quindi versarvi il condimento ed un cucchiaio di olio mescolando bene.
Quando i pomodori saranno cotti, riempirli con il cous cous, coprire con le caolottine e servire tiepidi.

Annunci
Salato: contorni

Zuppa di fave, piselli e guanciale!

Poichè il tempo non si è ancora del tutto stabilito sul caldo (per mia grande fortuna vista la mia poca sopportazione della calura estiva) ne ho approfittato per fare una zuppetta.
Sotto suggerimento della mamma di Blade, cuoca provetta!
Ed ho fatto anche la rima…

Ingredienti:
fave fresche pulite del picciolo e del guscio, q.b.
piselli freschi q.b.
guanciale q.b.
porro q.b.
olio evo q.b.
sale fino q.b.
brodo vegetale q.b.
concentrato di pomodoro  q.b.

Procedimento:
In un tegame largo versare olio evo sul fondo quindi rosolare il porro tagliato sottilmente, aggiungervi poco dopo il guanciale tagliato a dadini, i piselli e le fave ed il concentrato di pomodoro.
Far cuocere, a fiamma bassa, un paio di minuti girando spesso ed aggiungervi brodo portato ad ebollizione precedentemente, fino a coprire il tutto.
Chiudere con il coperchio e far cuocere, mescolando di tanto in tanto controllando se vi sia bisogno di aggiungere altro brodo qualora si restringa troppo.
Salare solo verso fine cottura e decidere se lasciare più o meno brodosa la zuppetta.
Servire bella calda magari accompagnata da crostini di pane.

Dolci morbidi allo yogurt, Dolci morbidi varie forme

Cuore dolce al cocco e rhum!

Tempo fa per provare un nuovo stampo in silicone acquistato online, ne ho approfittato per fare un dolcetto, ogni scusa è buona per pasticciare.
Ed ecco qui questo goloso cuore che si siamo spazzolati per diverse colazioni, gnam!


Ingredienti:
350 gr di farina 00
300 gr di zucchero semolato
125 gr di yogurt al cocco
50 gr di farina di cocco
3 uova medie a temparatura ambiente

1 bustina di lievito in polvere per dolci
1 bicchierino da liquore di Rhum
1/2 bicchiere di latte
Procedimento:

Accendere il forno, nel mio caso 170° elettrico con funzione statico.
In una ciotola capiente utilizzando le frustine elettriche montare le uova con lo zucchero ed aggiungervi lo yogurt.
Sempre lavorando aggiungere la farina con il lievito setacciandoli ed il latte sino ad ottenere un composto senza grumi.

Aggiungere la farina di cocco ed il rhum e mescolare con un cucchiaio.
Versare il composto in uno stampo, infornare e lasciar cuocere, nel mio caso circa 45 minuti.
Una volta pronto il dolce, lasciarlo raffreddare fuori dal forno prima di prelevarlo dallo stampo.
Nella fotografia sottostante potete vedere lo stampo che ho utilizzato!

Uncategorized

Mezze maniche con coda di rospo e cozze!

Oggi nella Barba cucina c’è il mio mitico Blade.
Quando sa che un piatto mi piace tanto, è sempre felice di prepararlo, soprattutto nei weekend quando è più libero!
E’ una persona fantastica anche per questi piccoli ma grandi gesti per me.

Ingredienti:

mezze maniche
acqua
sale grosso
coda di rospo pulita
cozze (congelate, già sgusciate e pulite)
pomodorini pachino
aglio tritato
prezzemolo fresco tritato
olio evo
sale fino
vino bianco
peperoncino fresco

Procedimento:
Tritare finemente l’aglio e metterlo a soffriggere in una padella assieme all’olio evo, i pomodorini pachino tagliati a metà e privati dei semini ed al peperoncino tagliato a metà.
Aggiungervi quindi la coda di rospo tagliata a dadini ed il prezzemolo fresco tritato.
Far cuocere a fiamma moderata con coperchio leggermente aperto, quel tanto per far formare un poco di vapore acqueo.
Verso fine cottura aggiungere un bicchierino di vino, lasciarlo sfumare ed infine salare.
Cuocere la pasta in acqua in cui sarà stato aggiunto il sale grosso poco prima del bollore.
Un paio di minuti prima di fine cottura, scolarla ed aggiungerla nella padella con il condimento.
Amalgamare il tutto terminando la cottura della pasta e servirla ancora calda.

Salato:primi piatti

Insalata ai cinque cereali e alle mille bontà: piatto leggero e goloso, chi pranza con me?

Buondì mondo oggi dopo tantissime ricette dolci vi propongo una ricettina facile e veloce ed anche colorata, il che in tavola non guasta mai visto che anche l’occhio vuole, giustamente, la sua parte!

Ingredienti per 2 persone: 2 tazzine di Mix di 5 cereali (orzo, farro, avena, riso, grano)-1 zucchina media-3 cucchiai di mais-1 uovo intero medio-2 cucchiai di erba cipollina essiccata-3 pomodori secchi sott’olio-olio di semi di girasole q.b.-sale fino q.b.-sale grosso q.b.

Procedimento: In un tegame portare a bollore l’acqua in cui cuocere il mix di cereali e salarla con del sale grosso. Mentre il tutto cuoce, in una padella capiente versare olio sul fondo e far cuocere il masi, la zucchina tagliata a dadini ed i pomodori tagliati a striscette.

In una padellina fare una frittatina (o omolette come nel mio caso) con l’uovo, il sale e l’erba cipollina quindi tagliarla a listarella appena cotta e verso fine cottura dei pomodori, zucchine e mais aggiungerla nella loro padella mescolando il tutto. Quando il mix di cereali sarà cotto (seguire le indicazioni sulla scatola, di solito la cottura è compresa tra i 15 ed i 20 minuti) scolarlo ed unirlo nella padella con il condimento. Mantecare il tutto e servire tiepido. Buon Barba Apeptito!
Immagine presa dal web.
Cheese cake

Cheese cake con confettura ai frutti di bosco: ricetta perfetta della mia collega Maria Domenica…!

Buondì mondo! Mai avrei pensato di fare una Cheese cake in quanto le ho sempre trovate belle e golose da vedere ma non so perchè non altrettanto da mangiare, invece con questa ricetta mi sono davvero ricreduta!
Doverosi ringraziamenti vanno alla mia collega Maria Domenica di cui vi ho parlato in altri vari post, per avermi dato la sua ricetta collaudata da tempo. Grazie mille!

Splendido piatto Villa D’Este serie Campo dei Fiori!

 

Ingredienti per una Cheese cake di diametro 22 cm nel mio caso (nella sua ricetta il diametro è di 26/28 pertanto la sua viene più ampia e più bassa):
250 gr di biscotti secchi (tipo Oro Saiwa)-200 gr di burro nel mio caso (o margarina nel suo caso)-3 uova intere-3 cucchiai di zucchero semolato-150 gr di formaggio spalmabile (Tipo Philadelphia)-250 gr di mascarpone-1 bustina di vanillina in polvere-1 barattolo di confettura ai frutti di bosco.

Procedimento: Sbriciolare grossolanamente (in un mixer tritatutto) i biscotti e versarli in una ciotola quindi unirvi il burro che dovrà essere completamente fuso o a bagnomaria o come nel mio caso in una padellina su fornello a gas.
Dopo aver amalgamato i biscotti con il burro, versarli in una teglia tonda rivestita di carta da forno quindi premere bene l’intera superficie per compattare il tutto. in una ciotola con le frustine elettriche sbattere le uova con lo zucchero quindi aggiungervi sempre montando, il mascarpone, il formaggio cremoso e la vanillina.
L’impasto che ne risulterà sarà abbastanza liquido.

Versarlo sulla base di biscotti e burro ed infornare per circa 30/40 minuti a 180° nel mio caso in forno elettrico statico con funzione tutto ventilato, ma regolatevi sempre con le caratteristiche del vostro.
Una volta terminata la cottura lasciarla raffreddare nello stampo prima di prelevarla da esso staccandola delicatamente dalla carta da forno.
Adagiarla su un piatto da portata quindi ricoprirla con un generoso strato di confettura.

Il Barba trucco: Per gustarla al meglio è consigliabile tenerla in frigorifero per qualche oretta prima di mangiarla in modo che la base si solidifichi bene e quindi poi
si conserva in frigorifero e si taglia da fredda.
Gustata poi nei giorni successivi è ancora più buona!

Ciambelloni vari

Ciambellone bicolore di Mamma Giannetta!

Come altre volte scritto in questo blog, ringrazio mia Mamma per avermi insegnato tante cose in cucina, con il suo amore e la sua esperienza, mi ha trasmesso la passione di fare e di creare.

Come dico io di “pasticciare” e non la ringrazierò mai abbastanza per il tempo che mi ha sempre dedicato nell’insegnarmi e perchè no anche nel lasciarmi sbagliare.
Questa è la ricetta che sul mio quadernone degli appunti, ho denominato:
“Ciambellone di casa” e sta a significare che è quello che si tramanda da nonna a madre a figlia, ricco di sapore, ricordi e di calore familiare, per me rappresenta la perfezione!
Questi che vedete in foto li ha fatti Lei ed erano ovviamente buonissimi. TVB Mamy!
Ingredienti:
500 gr di farina 00 setacciata
300 gr di zucchero semolato
150 gr di burro a temperatura ambiente
4 uova medie a temparatura ambiente
1 bicchiere scarso di latte a temperatura ambiente
1 bustina di lievito in polvere per dolci
cacao zuccherato 3 cucchiai
gocce di cioccolato q.b.
zucchero a velo q.b.

Procedimento:
Accendere il forno, nel caso di mia mamma a gas con temperatura a 180°.
Se si utilizzano le frustine elettriche prendere una ciotola bella capiente.
Montare zucchero e uova, aggiungere il burro ammorbidito ottenendo così un composto omogeneo, aggiungere la farina ed il lievito setacciandoli ed il latte.
Montare tutto fino ad ottenere un composto mediamente denso.
Prelevare un terzo di impasto e versarlo in uno stampo precedentemente imburrato ed infarinato ed un altro terzo mettendolo in una ciotola, quindi nella parte rimasta nella coppa del robot, versare il cacao zuccherato e montare un paio di minuti.
Versare l’impasto col cacao nello stampo e sopra quello bianco che era stato messo nella ciotola.
Cospargere la suerficie con gocce di cioccolata.
Infornare per 45/50 minuti circa e quando cotto lasciarlo raffreddare nello stampo quindi prelevarlo e metterlo su un piatto da portata spolverizzandolo con zucchero a velo.