Tortine delizia al cioccolato fondente ^.^ Una vera goduria cioccolatosa :)

Buon venerdì amiche-i ! Oggi vi propongo queste tortine di certo non molto estive vista la presenza della cioccolata! Le ho fatte alcuni mesi fà (c’era infatti ancora il freddo…ah quanto lo vorrei ora !!!)

La ricetta l’ho presa da un libricino delizioso che ho comprato anni fà, si chiama “Muffins e dolcetti americani”. Eccola qui ^.^

Ingredienti per 9-10 tortine: 120 gr di burro ammorbidito-100 gr di cioccolato fondente-200 gr di fecola di patate-200 gr di zucchero-1 uovo leggermente sbattuto-1 bustina di vanillina-1/2 bustina di lievito per dolci-220 ml di latte-1 pizzico di sale

NB: Io ho circa duplicato le dosi per cui ne sono venuti più di 20!
Per la decorazione: 1 bustina di zucchero a velo-colorante alimentare arancione q.b.-codette e pallini piatti di zucchero-latte q.b. (per quelli decorati con la glassa arancione)-Marshmallows fondant bianco q.b (per quelli decorati con le formine)- zucchero a velo q.b. (per quelli solamente polverizzati)

Procedimento: Accendere il forno a 170/180°. Accendere un fornello e mettervi sopra un pentolino anti-aderente (oppure una casseruola a bagnomaria) in cui andranno messi il cioccolato fondente con il burro e scioglierli completamente mescolandoli sempre con un cucchiaio o una frustina. Spegnere il fornello una volta che saranno sciolti ed amalgamati e farli raffreddare. Quindi aggiungervi, sempre mescolando bene, lo zucchero e l’uovo (leggermente sbattuto) il latte e la vanillina.
Infine versarvi la fecola di patate, il lievito ed il pizzico di sale.
Continuare a mescolare ma con delicatezza con movimenti dal basso verso l’alto fino al completo finchè tutti gli ingredienti saranno amalgamati bene. Versare il composto in pirottini di carta riempiendoli per circa 3/4 della loro capienza (io ho usato sia pirottini grandi ed alti che larghi e bassi) e metterli nelle teglie apposite per i muffins.
Cuocerli per circa 20-25 minuti quindi controllarli e se cotti e dorati in superficie lasciarli raffreddare completamente prima di decorali.
Io per alcuni ho scelto una spolverata di zucchero a velo mentre per altri ho sciolto in un pentolino anti-aderente sul fornello a gas, 1 bustina di zucchero a velo con un poco di latte (regolarne la quantità mentre lo zucchero a velo si scioglie) e poche gocce di colorante arancione, quindi ottenuta la glassa (non dovrà essere liquida ma leggermente densa), metterla in una siringa da pasticcere con beccuccio liscio ( o in una sac a poche) e versarla sulle tortine, quindi versarvi sopra le codette ed i pallini piatti. Per altri ancora ho steso una piccola quantità di Marshmallows fondant e l’ho ritagliata con le formine ed applicata sulle tortine con un poco di miele!


Annunci

I dolci "pasticci della suocera, la mia ^.^ Per il momento ancora futura….^.^

Oggi vi propongo i fantastici ciambelloni che ha creato mia suocera, per ora ancora futura in quanto io e Blade conviviamo!
Due ciambelloni uno piccolo e l’altro più grande che ha regalato a noi….potevamo rifiutarlo ??!! Giammai! Menomale che non abbiamo grandi problemi di linea nè di salute, altrimenti sarebbe stata una tortura non poter mangiare dolci, soprattutto per me che amo molto farne!

Mia suocera all’opera!!!!

 Ingredienti: Con questa dose ha fatto 2 ciambelloni dividendo l’impasto in due diversi stampi, in foto però ne vedete solo uno: 4 uova intere-250 gr di zucchero-100 gr di burro ammorbidito-350 gr di farina 00-1 bustina di lievito-1 bustina di vanillina-1 bicchiere di latte-cioccolato al latte (una tavoletta spezzettata grossolanamente)

Procedimento: accendere il forno a 180° se a gas mentre se elettrico intorno ai 170° o comunque regolarsi in base alle caratteristiche del proprio forno.
Dentro una ciotola capiente con le frustine elettriche sbattere le uova con lo zucchero. Aggiungere il burro a pezzetti ed incorporalo per bene continuando sempre a montare con le frustine. Versarci la farina, il latte, il lievito e la vanillina e montare fino a che il composto sarà liscio e senza alcun grumo.
Versarlo quindi in due stampi (o in un unico stampo più grande) precedentemente imburrati ed infarinati. Versare sopra su entrambi gli impasti, pezzetti di cioccolato al latte precedentemente spezzettato grossolanamente. Infornare per 45-50 minuti il grande, 30-35 il piccolo ^.^
Ho fotografato anche lo stampo usato per  il ciambellone con buona pazienza di mia suocera che ormai è abituata con me che giro sempre con la macchinetta fotografica quando ci sono dolcetti in giro!!!!

Ciambelline di pasta frolla con nocciole ^.^ Gnammy! Una tira l’altra ^.^

Buondì e buon inizio di settimana amiche care ^.^ ! Che calura!!! Io pur amando il mare proprio non sopporto il caldo, difatti l’estate per me potrebbe durare giusto il tempo necessario delle ferie e poi finire subito!!!! Anche il nostro forno abbiamo deciso di mandarlo in ferie (dopo tutto l’ottimo lavoro che ha svolto in inverno!) e quindi eccomi qui a postare ricette di dolcetti fatti alcuni mesi fà.
Queste ciambelline le adoro, facili, semplici e genuine!
Si possono fare con un bel panetto di pasta frolla creato apposta o con la rimanenza di un panetto che magari avete fatto per una crostata ad esempio ^.^

Ingredienti per la pasta frolla: (che è la stessa che spesso uso per fare le crostate): 250 gr di farina00- 125 gr di zucchero-125 gr di burro ammorbidito-2 uova-1 puntina di lievito-1 presa di sale-nocciole intere sgusciate e pelate q.b.-zucchero a velo q.b.

Procedimento: su un piano da lavoro o in una ciotola mettere la farina e lo zucchero (mescolati insieme) a fontana , al cui centro andranno messi tutti gli altri ingredienti e lavorati con le mani fino ad ottenere un panetto omogeneo e senza grumi.
Lasciare riposare il panetto avvolto in pellicola trasparente per 15/20 minuti in frigorifero.
Nel frattempo accendere il forno sui 170° se elettrico (come il nostro) sui 180° se a gas.
Passato il tempo riprendere il panetto dal frigorifero e dividerlo in altri quattro panetti.
Appiattirli un pò con le mani e mettere al centro di ognuno una quantità di nocciole a vostro piacimento. Reimpastare ogni panetto in modo da far amalgamare bene le nocciole.
Formare poi con ogni panetto tanti salamini lunghi e grandi a vostro piacimento ( a seconda se volete piccole o grandi ciambelle) ed unite le due estremità di ogni salamino per formare le ciambelline. Dovranno esserci 2-3 nocciole in ogni ciambellina.

Alcune ciambelline le ho fatte a mano (e si vede!!! Ah ah ah!!!) mentre per altre invece ho usato gli stampini in silicone che vedete in foto ^.^

Una volta pronte metterle su placche da forno rivestite con carta da forno o con tappetini in silicone, distanziandole le une dalle altre e cuocerle per una quindicina di minuti.
Dopo averle cotte porle a raffreddare su una gratella.
Ne ho spolverizzate alcune con lo zucchero a velo e altre no 🙂

     

Torta "Pistacchiosa" ovvero….ricoperta di panna e farcita con crema al pistacchio ^-^ Slurposa ^-^

Salve amiche-i e buon weekend! Oggi vi propongo una torta che ho portato poco tempo fà ai miei genitori, in occasione di una serata in cui siamo stati invitati a casa loro per una buonissima pizza ^-^
Le decorazioni con la panna le adoro, in quanto seppur classica (visto l’attuale uso ed abuso a volte, della PDZ-MMF…ecc ecc!) la panna a mio parere fà sempre un gran figurone; è un ever green! 

 Ingredienti per il Pan di spagna: 4 uova-150 gr di zucchero-150 gr di farina 00 setacciata-1 pizzico di sale-1 cucchiaino di lievito per dolci.
Procedimento: In una ciotola sbattere, con le frustine elettriche, per 15 minuti lo zucchero con le uova (ed aggiungere un pizzico di sale) alla fine dei 15 minuti il composto dovrà risultare molto spumoso. Aggiungere poco per volta tutta la farina setacciata ed il lievito ed incorporarli per bene ma non più con le frustine bensì con una spatola con movimenti dal basso verso l’alto, molto delicatamente fino al completo assorbimento.
Versare il composto in uno stampo precedentemente imburrato ed infarinato ed infornarlo in forno già caldo a 180° per 25 minuti (sia a gas che elettrico ma nel forno elettrico come il mio ad
esempio! mettere lo stampo sulla griglia alta).

Una volta cotto il pan di spagna lasciarlo qualche minuto (5-10 min) in forno ancora caldo ma spento, poi toglierlo dal forno e farlo raffreddare prima di prelevarlo dallo stampo. Dividerlo quindi in due metà con l’archetto o con un coltello lungo a lama seghettata e mettere la base su un vassoio da portata.

Crema pasticcera al pistacchio, il link per vederla è questo: http://barbapasticcetti.blogspot.it/2012/06/crema-pasticcera-al-pistacchio-un.html
Ingredienti per la farcitura e la decorazione: liquore alchermes q.b.-125 ml di panna in polvere da montare + latte freddo (seguire le istruzioni della busta o usare la panna fresca)-biscotti tipo pavesini-meringhette gialle-amaretti-3 ciliegie candite-6 foglie di ostia verde-colorante alimentare verde q.b.
Farcitura e decorazione della torta: dopo aver tagliato in due metà il pan di spagna, bagnarle entrambe con il liquore alchermes e mettere sulla metà che fà da base, tutta la crema e ricoprire con l’altra metà del pan di spagna. Montare in una ciotola, a neve ferma, la panna con le frustine elettriche e ricoprire con essa tutta la torta. Mettere la torta in frigo momentaneamente. Nel frattempo tagliare i biscotti della stessa altezza della torta quanti ne bastano a ricoprirne tutto il bordo. Riprendere la torta dal frigorifero e posizionare i biscotti l’uno accanto all’altro e premendoli leggermente sulla panna, con la parte tagliata verso il basso e quella tonda verso l’alto. Quindi con un pò di panna messa dentro una sac a poche o dentro una siringa con beccuccio a stella medio, fare
ciuffetti tutto intorno al bordo superiormente.
In una ciotola colorare la panna rimasta con un colorante verde (aggiungere poche gocce di colorante e mescolare di nuovo con le frustine elettriche per farlo amalgamare bene) e metterla nella siringa o sac a poche e fare tanti ciuffetti verdi per ricoprire tutta la superficie. Posizionare infine le ciliegie candite, le ostie, le meringhette e gli amaretti.

Buon Barba appetito!


Gradite una fetta?!

Crema pasticcera al pistacchio ^-^ Un dolce peccato di gola a cui non si può rinunciare ^.^ Che ne dite?!

Buondì amiche-i, oggi una ricetta facile e veloce! Direttamente dal pentolino…..Crema pasticcera al pistacchio, è  una crema che abbiamo fatto, io ed il mio ragazzo, per una torta (che pubblicherò più avanti!) e ci serviva una farcitura diversa dal solito! Era la prima volta che la provavamo e devo dire che mi è piaciuta davvero molto, adoro i pistacchi sotto ogni aspetto e per qualsiasi uso culinario se ne faccia:)

Procedimento: Versare il latte in un pentolino sul fornello a gas (acceso a fiamma moderata) e farlo diventare bollente, nel frattempo tritare finemente con un mixer i pistacchi lasciandone però qualche pezzetto un pò più grande. Versare quindi i pistacchi tritati nel latte bollente e lasciarli dentro per 30 minuti.
Sbattere intanto con le frustine elettriche in una ciotola, i tuorli, lo zucchero e la farina setacciata fino ad ottenere un composto liscio senza grumi.
Rimettere il latte sul fornello acceso e farlo nuovamente scaldare bene, quando sarà bello bollente versarci a filo il composto ottenuto e mescolare con una frustina a mano fino a far completamente addensare la crema. Noi abbiamo aggiunto anche un bicchierino di liquore al pistacchio appena la crema si è addensata ed abbiamo girato per farlo amalgamare bene^.^
Lasciarla raffreddare a temperatura ambiente. Se non si vuole che la crema formi la patina dura superficialmente, coprire il pentolino con la pellicola trasparente per alimenti! Pronta!!!!
                                          Buon Barba Appetito!

Cannoli ripieni di crema allo zabaione…una golosità semplice ma gustosa ^.^

Buondì! Ho visto che in molte avete apprezzato il precedente post con le 2 torte ed in particolar modo le due creme con cui le abbiamo farcite e così ho pensato di postare questa ricetta super facile e troppo buona in quanto ho usato  anche in questo caso una delle due creme in questione:)
Cannoli ripieni! Ebbene sì siamo golosi! In particolar modo io e Barbapapà 🙂 Ma del resto come si può vivere senza un buon dolcetto???!!! Non si può!

Ingredienti: 1 rotolo di pasta sfoglia preferibilmente rettangolare-zucchero q.b. 
La pasta sfoglia l’ho comprata al supermercato, quella classica già pronta che si trova nel banco frigo o freezer.
Ingredienti per la crema allo zabaione: 125 gr di zucchero-3 uova (solo i rossi )-60 gr di farina 00 setacciata-1 bicchierino di liquore Marsala- 450 ml di latte.

Preparazione: Mettere in un pentolino tutto il latte con il marsala, porlo sul fornello a gas ed accendere a fiamma moderata senza portarli però ad ebollizione e girare con un mestolo di tanto in tanto. Nel frattempo in una ciotola mescolare con le frustine elettriche le uova con lo zucchero ottenendo un composto omogeneo, aggiungere sempre mescolando, la farina setacciata. Una volta ottenuto un composto senza grumi, versarlo a filo nel pentolino del latte e marsala girando con un mestolo di legno o una frustina in silicone fino a quando la crema non si sarà addensata bene.

Nel mentre che la crema si raffredda accendere il forno a 150-160° (questa è la nostra temperatura poichè abbiamo il forno elettrico non ventilato)
Su un piano da lavoro stendere la pasta sfoglia (se è da frigo tirarla fuori una ventina di minuti prima e quindi srotolarla in seguito se è da freezer tirarak fuori un’ora e mezza prima e in seguito srotolarla) una volta srotolata e stesa ritagliare perpendicolarmente tante striscioline di 2-3 cm di larghezza. 
Io e Blade (il mio ragazzo per chi non lo sapesse!) abbiamo usato le forme per i cannoli alla siciliana (che mi sono stati regalati da una amica di mia mamy, bravissima a fare dolci!).
Abbiamo bagnato le formine con un pò di acqua per non far attaccare le strisce di sfoglia e tutto intorno abbiamo arrotolato le striscioline (più se ne arrotolano l’una accanto all’altra e più lungo verrà il cannolo)
Abbiamo poi spennelato tutti i cannoli arrotolati con un uovo (sbattuto) e li abbiamo passati nello zucchero semolato (solo superiormente) quindi li abbiamo infornati per 15-20 minuti.
Una volta sfornati e raffreddati li abbiamo sfilati dagli stampi e li abbiamo riempiti di crema con la siringa da dolce con beccuccio grande.

 PS: se volete riempire i cannoli con creme diverse ecco qui il nostro link delle creme: http://barbapasticcetti.blogspot.it/search/label/Creme%20varie%20per%20farcire

Le formine usate sono queste (le classiche per fare i cannoli siciliani) 


Torte Mimosa ripiene di crema allo zabaione e di crema al caffè :) fatte per due Compleanni, super slurp ^.^

Buondì amiche ^-^ come per altri dolci già pubblicati in precedenza, anche due queste 2 torte sono state fatte da me tempo fà (in occasione di due Compleanni) e mi ero conservata le foto nel pc! Devo ringraziare sempre mia mamma perchè mi insegnava e poi mi lasciava pasticciare nella cucina e quindi è stato per merito suo se ora ho questa passione ^.^ Grazie Mamy 🙂 Tvtb ^-^

Zabaione!

Ingredienti per il Pan di Spagna:115 gr di zucchero-3 uova intere-115 gr di farina setacciata-1 pizzico di sale-una puntina di lievito (la punta di un cucchiaino)
Procedimento: in una ciotola sbattere per 15-20 minuti lo zucchero con le uova (ed aggiungere un pizzico di sale) alla fine dei 15-20 minuti il composto dovrà risultare molto spumoso. Aggiungere poco per volta tutta la farina setacciata ed incorporarla per bene con una spatola con movimenti dal basso verso l’alto, molto delicatamente fino al completo assorbimento. Aggiungere il lievito. Versare il composto in uno stampo precedentemente imburrato ed infarinato ed infornarlo in forno già caldo a 180° per 25 minuti (sia a gas che elettrico ma nel forno elettrico come il mio ad esempio! mettere lo stampo sulla griglia alta). Una volta cotto il pan di spagna lasciarlo 5-10min in forno ancora caldo ma spento, poi toglierlo dal forno e farlo raffreddare prima di prelevarlo dallo stampo:-)

Ingredienti crema allo zabaione: 125 gr di zucchero-3 uova (solo i rossi )-60 gr di farina 00 setacciata-1 bicchierino di liquore Marsala- 450 ml di latte 
Preparazione: in un pentolino scaldare il latte con il marsala senza portarli però ad ebollizione, nel frattempo in una ciotola mescolare con le frustine elettriche le uova con lo zucchero ottendo un composto omogeneo, aggiungere sempre mescolando, la farina setacciata. Una volta ottenuto il composto senza grumi, versarlo a filo nel pentolino del latte e marsala girando con un mestolo di legno o una frustina in silicone fino a quando la crema non si sarà addensata. Lasciarla raffreddare.

Caffè!

Ingredienti crema al caffè:125 gr di zucchero-3 uova (solo rossi) -60 gr di farina 00 setacciata-450 ml di latte-1 tazzina di caffè zuccherato (consiglio di preparare proprio il classico caffè e non di usare quello solubile)
Preparazione: preparare una tazzina di caffè, zuccherarlo e lasciarlo intiepidire.
In un pentolino intanto versare il latte ed accendere il gas a fiamma moderata lasciandolo scaldare dare senza però portarlo ad ebollizione, nel frattempo in una ciotola mescolare con le frustine elettriche le uova con lo zucchero ottendo un composto omogeneo ed aggiungere sempre mescolando, la farina setacciata. Una volta ottenuto un composto senza grumi, versarlo a filo nel pentolino del latte già caldo con un mestolo di legno o una frustina in silicone. Aggiungervi anche il cafè zuccherato e mescolare bene girando sempre fino a quando la crema non si sarà addensata per bene. Lasciarla raffreddare

Decorazioni e ingredienti vari: 250 ml di panna liquida da montare (per 1 torta)-1 pacco di biscotti tipo pavesini-1 confezione di granella di nocciole-animaletti, fiori e frutta di zucchero-codette di zucchero colorate-meringhette verdi
Farcitura e decorazione delle torte: ho tagliato orizzontalmente entrambe le torte in due parti, lasciando le basi leggermente più alte delle parti superiori, le ho scavate con le mani (attenzione a  non scavare troppo se no potrebbe rompersi la base) togliendo una quantità di pan di spagna (che possa bastare per ricoprire in seguito la torta) e mettendolo in una ciotola, dopodichè l’ho sbriciolato grossolanamente con le mani (se lo volete più fino basterò metterlo in un tritatutto). 
Ho quindi bagnato con un pennellino in silicone, le basi di entrambe con acqua-zucchero-liquore al caffè mescolati insieme (4 dita di acqua-3 cucchiaini di zucchero-2 dita di liquore al caffè).
Quindi ho messo sulla base tonda la crema allo zabaione mentre su quella a forma di cuore la crema al caffè, ho ricoperto con le rispettive metà ed ho messo le torte in frigorifero. Ho preso dal frigorifero e montato in una ciotola la panna liquida (da 250 ml per una torta, quindi 500 ml per due torte!) con le frustine elettriche (io le metto assieme alla ciotola sempre una mezz’ora prima in freezer) ed ho ripreso le torte dal frigorifero, le ho ricoperte completamente con la panna ed ho poi ricoperto la panna (tranne i bordi della torta) con il pan di spagna sbriciolato. Quindi tutto il contorno della torta con crema al caffè l’ho ricoperto conla granella di nocciole e decorato la superficie le decorazioni di zucchero (bruchini-mele-codette-meringhette verdi) mentre la torta con crema allo zabaione con i biscotti tipo pavesini e la superficie  con codette verdi e arancioni , frutta e ranocchiette di zucchero! Pronte per la consegna!

PS:Il link per vedere altre creme è questo:) http://barbapasticcetti.blogspot.it/search/label/Creme%20varie%20per%20farcire

Buon Barba Appetito!!!